Le donne capitanate da Rulfi: chi sale, chi scende e cosa cambia. Cinque squadre tra Coppa del Mondo e Coppa Europa

La Fisi ha ufficializzato le nuove squadre nazionali per la stagione 2022/2023. Il settore femminile è guidato da Gianluca Rulfi che sarà un po’ meno sul campo con il gruppo Elite, visto che Marta Bassino, Federica Brignone e Sofia Goggia avranno tutte il loro tecnico di riferimento, nello specifico Daniele Simoncelli (Bassino), Davide Brignone (Brignone) e Luca Agazzi (Goggia) che saluta il Canada. In questo gruppo, con la partenza verso la Svizzera di Marcello Tavola e la volontà di Luigi Devizzi di cambiare (è andato con lo snowboard cross), arriva Giuseppe Abruzzini in qualità di preparatore atletico, negli anni scorsi con la velocità maschile. Ovviamente presenti anche i tre skiman ditta: Sbardellotto, Petrulli e Greppi.

Bassino ad Aare ©Agence Zoom

Il gruppo polivalenti rimane pressoché invariato con Elena Curtoni, Nicol e Nadia Delago, Roberta Melesi, Karoline Pichler e Laura Pirovano che salutano Francesca Marsaglia, che ha scelto di ritirarsi. Non cambia molto lo staff (e non c’erano ragioni…) affidato sempre a Giovanni Feltrin che potrà contare sulla collaborazione di Paolo Stefanini, di Daniel Dorigo (promosso dalla B), del rientrante Giorgio Pavoni (era in Svizzera), con Luca Scarian sempre preparatore, Matteo Santagostino fisioterapista e tre skiman: Christoph Atz, Marco Sberze e Thomas Tuti (ditta). Paolo Deflorian non figura più perché avrà altro ruolo nel settore giovanile.

Martina Peterlini ©Fisi/Pentaphoto

Sulla carta non esisterà la squadra di Coppa del Mondo delle discipline tecniche. Di fatto si chiamerà gruppo Coppa Europa Cortina 2026 e racchiude quelle slalomiste che faranno la spola tra Coppa del Mondo e Coppa Europa. È il gruppo affidato a Roberto Lorenzi che ha rinnovato tutto. Tecnici Giancarlo Bergamelli, che saluta il settore maschile, e Thierry Marguerettaz, fino alla scorsa stagione con l’Esercito. Pietro Taricco lascia l’Equipe Limone per ricoprire il ruolo di preparatore atletico, Fabio Motalli è il fisioterapista, poi tre skiman: Federico Rauco, Nicola Martini e Gabriele Morandi. Tra le atlete sono presenti Lara Della Mea, Anita Gulli, Martina Peterlini, Marta Rossetti e Serena Viviani – confermate – poi Celina Haller e Vera Tschurtschenthaler.

Due i gruppi di Coppa Europa. Nel team di velocità presenti Alice Calaba, Vittoria Cappellini, Elena Dolmen (al rientro in squadra), Héloïse Edifizi, Ilaria Ghisalberti, Federica Lani, Elisa Schranzhofer, Monica Zanoner e Asja Zenere. Non trovano più spazio Carlotta Welf, Carlotta Da Canal e Giulia Albano.

Ghisalberti, Zenere e il tecnico Bianchetti a Livigno

Nel team sempre Damiano Scolari (responsabile), Henri Battilani, con skiman Luca Borgis (che scende dalla Coppa del Mondo), e Guglielmo Favre. Paolo Bianchetti è skiman e allenatore, Marco Mina il preparatore atletico. Nel gruppo delle tecniche presenti invece Carole Agnelli, Annette Belfrond, Alessia Guerinoni, Sophie Mathiou (che cambia gruppo), Emilia Mondinelli, Elisa Platino, Beatrice Sola e Laura Steinmair. Belfrond e Sola in un primo momento dovevano far parte del team di Roberto Lorenzi, poi la scelta di tenerle in questo gruppo. Saranno allenate da Angelo Weiss, Giuseppe Butelli ed Emanuele Roux che farà anche da skiman. Ruolo di skiman anche per Lorenzo Bronzing e Pascal Rizzi; Andrea Gabella è il preparatore atletico, Michele Messerini il fisioterapista.

 

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE