Sofia Goggia e Matteo Artina ©Andrea Chiericato

Continua la fase di recupero per Sofia Goggia. La polivalente orobica, che ha subito un piccolo infortunio in seguito all’uscita del gigante di Soelden il 28 ottobre, sta effettuando i lavori necessari per essere pronta per il gigante di Killington del 25 novembre, dove l’anno scorso salì sul podio per la prima volta in Coppa del Mondo. Ma sentiamo Sofia: «Il lavoro procede bene. Il giorno dopo il gigante addirittura non camminavo, ora devo dire che va tutto secondo programma. Raggiungerò Copper Mountain in Colorado la squadra fra due giorni».

ARTINA – Continua l’azzurra: «Intanto a Bergamo, dopo la prima fase di tecarterapia e di laser con la dottoressa Conforti,  lavoro a fianco di Matteo Artina, che oltre ad essere preparatore atletico è anche fisioterapista, concentrandomi sulla fase di riattivazione del ginocchio».

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.