Goggia, solo una contrattura (e tanta paura). Sofia: «Ero preoccupata, ieri avevo male»

Sospiro di sollievo: niente lesioni e rotture al ginocchio sinistro per Sofia Goggia. Si temeva il peggio dopo la «tirata» all’arto mentre era deragliata dal Rettenbach di Soelden sabato per il primo atto di Coppa del Mondo durante la prima frazione. La bergamasca è stata visitata oggi all’ospedale ortopedico Galeazzi di Milano da Herbert Schoenhuber e Andrea Panzeri, rispettivamente presidente e vice presidente della commissione medica FISI, e sottoposta ad una risonanza magnetica. Nulla di lesionato, sfilacciato, rotto, solo la conferma di una contrattura al ginocchio sinistro, praticamente un risentimento muscolare.

Sofia Goggia intervistata all’Atomic Day ©Andrea Chiericato

PAURA – La finanziera orobica dovrà stare ferma dieci, quindici giorni. Ma ecco Sofia cosa ci ha detto: «Ieri avevo male, ero preoccupata. Certo, il ginocchio era poco gonfio, ma avevo paura comunque. Adesso sotto con la fisioterapia che effettuerò a Bergamo».

 

Altre news

Goggia senza limiti: «Volevo la doppietta, ci sono riuscita»

Non bastava vincere. Sofia Goggia vuole la perfezione. Lo aveva promesso ed eccola oggi ancora in trionfo sulla Men's Olymouc - East Summit di Lake Louise. «Si può fare meglio», diceva ieri. Eccola, aveva ragione. Domina ancora in Canada...

Missile Goggia colpisce sempre: doppio trionfo a Lake Louise

Che andare. Diciannove vittorie in Coppa del Mondo (14 in discesa) e oggi doppietta stagionale sulla Men's Olympic /East Summit di Lake Louise (5 vittorie sul pendio canadese). Sofia Goggia fa paura. Non viene fermata dal vento che soffia...

E’ Kilde l’uccello predatore: battuto ancora Odermatt. Marsaglia 16°

Birds of Prey, nome della pista di Coppa del Mondo di Beaver Creek, significa uccelli da preda. Ed è il norvegese Aleksander Aamodt Kilde l'uccello predatore sulle nevi del Colorado., che porta a quindici i successi nella massima serie...

Gardena, semaforo verde per la 55a Coppa del Mondo

La Coppa del mondo di sci sulla Saslong si aprirà, come da tradizione, venerdì 16 dicembre con il superG. Sabato 17 dicembre, invece, si svolgerà la classica discesa, che sarà la 100a gara di Coppa del mondo in Val...