Worley regina a Lienz, grande recupero di Brignone (quarta)

La francese Tessa Worley torna al successo in Coppa del Mondo. Dopo una strepitosa prima manche, la transalpina si conferma anche nella seconda frazione del gigante di Lienz, prendendosi il quindicesimo successo in carriera e tornando sul gradino più alto del podio a distanza di quasi un anno dalla vittoria di Kronplatz. Senza Mikaela Shiffrin, ferma per il Covid, ad approfittarne è la trentaduenne di Annemasse che è riuscita a tenere 30/100 di vantaggio nei confronti della slovacca Petra Vlhova, capace di recuperare due posizioni e di chiudere alle spalle della francese. Ancora una grande giornata per la svedese Sara Hector, che perde una posizione, ma che torna sul podio (terza) per la terza volta in stagione, dopo la vittoria di Courchevel e il secondo posto del primo gigante francese. 

Federica Brignone a Lienz ©Agence Zoom

L’Italia reagisce, ma non basta per salire sul podio. Grandissima seconda manche per Federica Brignone, miglior tempo, otto posizioni recuperate e quarto posto finale. Una bella reazione per l’azzurra che ha chiuso con 64/100 di ritardo dalla Worley. Sesta posizione per Marta Bassino, che fa segnare solo l’undicesimo tempo di manche e le consente di recuperare non più di due posizioni. Bella rimonta per Sofia Goggia: dodicesima sul traguardo dopo essere risalita di undici posti e aver fatto segnare il settimo tempo di manche. 

Ventitreesima posizione per Roberta Melesi, a punti in gigante per la terza volta in carriera dopo il 24° posto di Soelden dell’ottobre 2019 e il 25° di Kranjska Gora del 2021. In classifica anche Elena Curtoni, che ha chiuso appena dietro in 25a posizione. 

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE