I due atleti hanno partecipato alla Wings for Life World Ru

È stata una gara a distanza ma, per una volta, Aksel Lund Svindal ha battuto Marcel Hirscher. Lo sport era un altro, la corsa su strada, e il fine nobile, raccogliere fondi per trovare una cura medica per chi non può più camminare a causa di malattie o infortuni che danneggiano le cellule nervose del midollo osseo della colonna vertebrale. Il set sono state oltre 30 città dove ieri, alle 12 in punto, è partita questa incredibile corsa alla quale hanno aderito oltre 30.000 persone. E tra queste, appunto, Svindal e Hirscher, oltre a un grande ex dal nome di Marco Buechel. La formula della gara prevedeva una vera e propria corsa contro il tempo. Dopo 30 minuti dalla partenza, infatti, prendeva il via un’auto che eliminava i concorrenti man mano che li raggiungeva. Hanno vinto gli ultimi atleti raggiunti… Marcel Hirscher ha corso a Salisburgo ed è stato raggiunto dopo 14 km e ha superato di 4 km l’obiettivo che si era posto.

Decisamente meglio Svindal che è arrivato a oltre 28 km in Norvegia… E Buechel? Si è fermato a 19 km a Olten, in Svizzera. Si calcola che tramite la quota di iscrizione siano stati raccolti circa 3 milioni di euro.