Solo Reichelt davanti a Fill in prova a Wengen. Quarto Innerhofer. Domani altro test

Nono Paris, diciannovesimo Casse

0
Il DT Max Carca e Peter Fill

Prima prova sul Lauberhorn di Wengen in vista della discesa di sabato, la quinta della stagione agonistica 2018 e seconda gara del Lauberhornrennen edizione 88 dopo la combinata alpina che apre la tre giorni svizzera. E subito ecco Peter Fill in palla: il due volte vincitore della Coppa del Mondo di discesa è secondo da 23 centesimi dietro all’austriaco Hannes Reichelt. Terzo a 34 lo svizzero Beat Feuz. Bene, dopo la delusione di Bormio, Christof Innerhofer a 69 centesimi al quarto posto. Poi c’è quinto l’austriaco Vincent Kriechmayr, quindi il norvegese Aksel Lund Svindal, ancora Austria con Max Franz, il francese Adrien Theaux e nono il nostro Dominik Paris a 2.33. Ventesimo un più che discreto Mattia Casse a 3.17 appena dietro a Kjetil Jansrud. Oltre la trentesima posizione a 4.89 Emanuele Buzzi. Più attardato Davide Cazzaniga, atleta di interesse nazionale.

LA CLASSIFICA DELLA PROVA DI WENGEN

PROGRAMMA DEL LAUBERHORNRENNEN – Domani un’ altra prova. Venerdì la combinata alpina con l’innesto di Riccardo Tonetti. Domenica lo slalom con Stefano Gross, Manfred Moelgg, Patrick Thaler, Cristian Deville, Giuliano Razzoli, Tommaso Sala, Fabian Bacher e Riccardo Tonetti che rispetto ad Adelboden prende il posto di Federico Liberatore.