Rulfi: «Sofia doveva sbloccarsi»

Le parole del tecnico azzurro dopo il secondo posto nel superG di Val d'Isére

0
festa azzurra a Val d’Isére ©Michel Cottin/Agence Zoom

Sofia Goggia seconda: nel superG di Val d’Isère, ritrova il podio in Coppa del Mondo dopo il secondo posto il 19 marzo nel gigante di Aspen. In casa Italia si sorride, senza eccessivi entusiasmi.

Rulfi
Sofia Goggia e Gianluca Rulfi

ECCO RULFI – «Se ce l’aspettavamo? – conferma il tecnico Gianluca Rulfi -. Certo anche prima, ma le gare sono gare. Sofia poteva far bene anche a Sölden, ma non è stato così: alla fine contano i risultati. Ma ero convinto che sarebbe arrivata presto: un problema di testa, o meglio di approccio alla gara. Nel gigante di Sölden è partita frenatissima, anche oggi a Val d’Isère nella prima parte non sembrava aver ingranato (al primo parziale aveva il ventisettesimo tempo) poi ha saputo sciare in modo consapevole. Adesso sarà importante gestire al meglio la situazione, valutando la prestazione gara dopo gara». Federica Brignone? «Con poco allenamento sono strafelice. Oggi ha fatto un’altra pista, speriamo che domani faccia quella giusta…».
Sabato dunque secondo superG a Val d’Isère: già confermato che sarà nuovamente con partenza ribassata, le previsioni meteo dicono comunque un netto miglioramento sulla Savoia.

Lindsey Vonn e Sofia Goggia ©Michel Cottin/Agence Zoom