Rulfi: «All’attacco con Marta e Federica, esperienza per le giovani. Ma il meteo…»

Prima di pensare alla prestazione, Gianluca Rulfi fa una riflessione sul meteo e le previsioni per domani, durante la conferenza stampa di Casa Italia, al Sunny di Soelden. Inutile girarci troppo attorno, il primo gigante della stagione rischia di non essere così regolare, ammesso che si riesca a disputare. «Il vento sarà in calo, ma a 3.000 metri le difficoltà ci sono e sono notevoli. Dipenderà anche molto la direzione del vento, se si incanala più o meno bene può non dare così fastidio». Oggi le folate hanno spazzato via diverse strutture in zona arrivo e non solo. 

Intorno a mezzogiorno la prima manche era già tracciata, ma gli organizzatori hanno già anche montato la partenza di riserva. «La prima parte della gara è molto scoperta, noi siamo pronti a tutto e vediamo che cosa succederà domani». 

E sulla squadra dice? «Abbiamo una parte di ragazze che sono già affermate e fatto risultati – racconta -. Alcune invece sono più giovani e arrivano a confrontarsi con un livello maggiore: questo passaggio non è per nulla scontato. Con Marta e Federica partiamo per giocarci la gara, sperando che possa svolgersi in modo regolare, con le più giovani chiediamo invece di fare il loro compito: massimo impegno e grande esperienza per il futuro». 

Altre news

Divertimento e spensieratezza le parole d’ordine di Marta Bassino

Prima di Soelden, gli addetti ai lavori che hanno avuto modo di seguire le atlete in pista, parlavano di due atlete in grande forma: la svedese Sara Hector (ieri terza) e l'azzurra Marta Bassino. Ma poi quel gigante sul...

Kilde apre le danze della velocità con un successo a Lake Louise

La prima discesa della stagione è nel segno di Aleksander Aamodt Kilde. A Lake Louise il maltempo concede una tregua: visibilità spesso piatta, a volte con il sole, ma pista bella compatta. Il norvegese, con il pettorale 6, primo...

Killington: Bassino seconda dietro solo a Gut-Behrami. Nona Brignone, Melesi ottima 11a, primi punti per Colturi

È di Lara Gut-Behrami il primo gigante della stagione. L'elvetica ha vinto la prova di Killington - con partenza abbassata per il vento - con soli 7/100 sull'azzurra Marta Bassino che centra subito il podio, il ventiduesimo della sua...

Hector comanda a Killington, Bassino quinta e in lotta per il podio

Sara Hector risponde presente nel primo gigante della stagione, quello di Killington partito dalla partenza di riserva per colpa del forte vento. La svedese, data in grande forma già nei giorni pre-Soelden, è davanti a tutte dopo la prima...