Santa Caterina Live – Secondo Innerhofer e terzo Fill

Si è da poco conclusa la prima prova cronometrata sulla Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva, pista e località che ospiteranno l’ultima discesa libera del 2015. La notizia è che il più veloce non è norvegese ma austriaco. Il miglior tempo di giornata è infatti di Hannes Reichelt che ha tagliato il traguardo in 1.43.20. Davanti con i migliori si rivedono gli azzurri. Christof Innerhofer ha fatto segnare il secondo tempo, a soli 7/100 dall’austriaco; terzo Peter Fill, già oltre il secondo, 1.26 per la precisione. Va detto che lunedì e martedì scorso gli azzurri (e anche gli austriaci) si sono allenati sulla pista di Santa Caterina, così come va ricordato che il primo training va sempre preso con le pinze. È comunque importante vedere gli azzurri già lì davanti. Arretrati Svindal e Jansrud, il miglior norvegese è Aleksander Aamodt Kilde, quarto, a 1.43. Quinto il francese Adrien Theaux, sesto l’austriaco Vincent Kriechmayer, settimo l’altro francese David Poisson, ottavo l’azzurro Werner Heel e decimo il canadese Benjamin Thomsen.

GLI ALTRI ITALIANI
– Undicesimo Dominik Paris, dodicesimo Davide Cazzaniga, quattordicesimo Dominik Paris, diciannovesimo Siegmar Klotz, ventiduesimo Silvano Varettoni, ventitreesimo Mattia Casse, quarantaquattresimo Paolo Pangrazzi, quarantaseiesimo Emanuele Buzzi e cinquantanovesimo Matteo Marsaglia. Assente Henri Battilani, fermo con il mal di schiena.

 

Si aprono le danze! ツAl via la prima prova cronometrata!..Eccoci alla partenza!#WorldCupSantaCaterina #primaprova… Posted by S.Caterina Fis Ski World Cup on Domenica 27 dicembre 2015