C'è anche l'ex dt femminile in corsa con Serra e Costazza

Jacques Theolier insomma non allenerà più gli slalomgigantisti. Già dopo i Giochi olimpici si era capito che i settori delle ‘porte strette’ e del gigante sarebbero stati divisi. Infatti, dopo il cambio generazionale nel gigante, in tanti, fra tecnici e atleti, bramavano aria nuova e qualche cambiamento. Tuttavia lo zoccolo duro degli slalomisti si era schierato con il tecnico di Modane ma, nonostante tutto, non è bastato. Così senza Theolier si aprono diverse ipotesi. Chi si prenderà cura dello slalom e del gigante maschile di Coppa del Mondo? Per quel che riguarda le ‘porte larghe’, stando alla ‘storia’ e alla volontà, prima ‘nascosta’ e poi dichiarata nelle sedi opportune dalla ‘Giovane Italia’, ci sarebbe Alessandro Serra in prima linea. Invece sembra che i vertici FISI non abbiano ancora deciso in merito e in ballo c’è sempre Stefano Costazza, ma nelle ultime ore è spuntato un altro nome clamoroso. Infatti si parla anche dell’ex direttore tecnico del settore femminile, il carabiniere Raimund Plancker. Tre nomi per un ruolo, vedremo. E lo slalom? Simone Del Dio? O Costazza con lo stesso Del Dio se Serra o Plancker vanno al gigante? E c’è poi da considerare sempre il ruolo di Alexander Prosch e di Corrado Momo. E Vittorio Micotti? Sarà ancora confermato a capo della preparazione atletica?