Parata di stelle a Seefeld per la gara dello Star Team for Children

L’ex sciatrice svedese Pernilla Wiberg, Peter Fill e Daniela Ceccarelli si sono classificati, rispettivamente, al primio, secondo e terzo posto del superG organizzato da Star Team for Children sabato 22 marzo a Seefeld, nel Tirolo austriaco, per raccogliere soldi che verranno utilizzati nella costruzione di un ospedale su una piccola isola del Madagascar. Oltre al superG, la gara prevedeva una prova di biathlon, vinta da Pernilla Wiberg davanti a Denise Karbon e a Isolde Kostner. Tra gli uomini successi dell’ex sciatore francese Frederic Covili su Peter Fill e sull’ex slalomista Jure Kosir. Ogni sportivo correva in coppia con un bambino. «Nella prossima vita potrei fare il biathleta» ha detto un divertito Peter Fill. Christof Innerhofer, per la prima volta sugli sci da fondo, è stato squalificato per una irregolarità…

TANTI BIG –
Alla gara di sci di Seefeld erano iscritti diversi personaggi dello sporti: le ex sciatrici azzurre Denise Karbon, Isolde Kostner, Barbara Merlin, Daniela Ceccarelli, l’ex pilota di moto Ezio Gianola, l’ex pilota di F1 Riccardo Patrese, Emanuele Pirro (pilota, vincitore 24 ore di Le Mans), gli azzurri di sci Peter Fill, e Christof Innerhofer e l’ex azzurro di sci Peter Runggaldier. Hanno dato la loro adesione anche l’ex sciatrice svedese Pernilla Wiberg, l’ex sciatore sloveno Jure Kosir, l’ex sciatore francese Frederic Covili, il Principe Alberto II di Monaco, Emanuele Filiberto di Savoia e Leopoldo di Baviera. Star Team for Children è stato creato nel 1993 dal Principe Alberto II di Monaco e Mauro Serra per raccogliere fondi per le charity monegasche che aiutano i bambini meno fortunati