Oggi il verdetto per Morzenti e Caboni

E’ attesa per oggi la sentenza dei giudici del tribunale di Cuneo per Giovanni Morzenti, imputato di concussione aggravata in concorso con il tenente colonnello della Guardia di Finanza Maurizio Caboni. L’inchiesta, coordinata dal procuratore capo di Cuneo, Alberto Bernardi, che proprio oggi conclude la sua carriera in magistratura, era stata avviata dopo che Franco Pejrone, dentista ed imprenditore molto noto nel Cuneese, aveva rivelato di aver consegnato a Morzenti nell’aprile 2006 50 mila euro per evitare di essere coinvolto in un processo a carico dell’ex comandante provinciale della Finanza, il colonnello Alberto Giordano. Ad accusare il tenente colonnello Caboni, Luigi Trigari e Giuseppe Sarvia, imprenditori di Fossano, che avrebbero pagato consistenti mazzette per evitare accertamenti fiscali troppo approfonditi. Il procuratore capo Alberto Bernardi, dopo aver coordinato la delicata inchiesta, ha chiesto la condanna per Morzenti e Caboni rispettivamente a 7 e 10 anni. Si dichiarano innocenti gli imputati, i cui spostamenti sono stati però ricostruiti grazie all’analisi dei tabulati telefonici. In serata l’esito del processo.

Altre news

Sopralluogo della Fis a Sestriere

Sopralluogo estivo della Fis a Sestriere. Sono state due giornate di lavoro intense: sono stati esaminati nel dettaglio i vari aspetti organizzativi per arrivare preparati alle giornate di gare. Mancano poco più di cinque mesi all’appuntamento con la Coppa...

Val Gardena: via alla vendita dei biglietti

Via alla vendita dei biglietti per le gare di Coppa del Mondo della Val Gardena, che tornano come da tradizione a metà dicembre. Appuntamento per venerdì 16 e sabato 17 con superG e discesa del circuito maschile. Gli appassionati di...

Elezioni: il 23 luglio tocca a Liguria, Trentino e Alto Adige. Il 30 rinnovo per l’Asiva

Il quadriennio olimpico è finito, ma a differenza del passato cambiano le tempistiche per il rinnovo delle cariche. Le elezioni Fisi si svolgeranno in autunno, prima è tempo di tornata elettorale per comitati provinciali e regionali.  I primi ad andare...

Ambra Pomarè: «La nazionale, un sogno inaspettato»

Fra i nuovi innesti nella formazione azzurra giovanile guidata da Massimiliano Toniut e Gianluca Grigoletto c'è Ambra Pomarè. La 2004 di Cortina d'Ampezzo ha portato a termine una stagione davvero positiva. La veneta infatti si è aggiudicata il Gran Premio Italia...