Mont Tremblant (Canada) vuole la Coppa e lavora per due giganti femminili nel dicembre 2023

Mont Tremblant e la Federazione canadese stanno lavorando per ospitare una tappa di Coppa del Mondo a partire dalla prossima stagione invernale. A darne notizie è la stessa Federazione Internazionale Sci e Snowboard che vorrebbe inserire due giganti femminili. Si parla del 2 e del 3 dicembre e dell’inserimento nei calendari a lungo termine per i prossimi tre anni. Servono però lavori sulla pista e solo dopo un test event verrà concessa la tappa di Coppa del Mondo. 

«Vogliamo organizzare una gara che entusiasmi i canadesi – dicono i partner che stanno lavorando dietro al progetto -, una tappa di Coppa del Mondo che faccia crescere lo sport e la base e che regali un’esperienza straordinaria». Un occhio di riguardo, ovviamente, anche all’aspetto turistico e commerciale del resort. «Siamo grati alla Fis per questa opportunità; avendo una bella squadra canadese, nelle discipline tecniche, non vediamo l’ora di ospitare questa gara – aggiunge Therese Brisson, Ceo di Alpine Canada – La data si inserisce ovviamente in una logica ben precisa, ovvero dopo le gare di Killington». 

«Ho avuto l’opportunità di vedere il grande impegno del team di Mont Tremblant e la piena collaborazione con Alpine Canada – spiega Peter Gerdol – Ci sono alcuni requisiti da soddisfare prima che le gare possano essere confermate, tra cui un test event di Nor-Am Cup maschile a marzo. Attendo con ansia la mia prossima visita in loco per vedere i progressi e i preparativi per l’evento di prova. Credo che gli organizzatori abbiano tutte le carte in regola per organizzare gare di successo già nella prossima stagione». 

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...