Giuliano Razzoli

Dopo la gara femminile, tocca ai ragazzi cimentarsi fra le porte strette croate. A Zagabria sulla collina di Sljeme ecco il quarto slalom della stagione 2019 di Coppa del Mondo. Prima frazione ore 12.15, seconda 15.30 (diretta tv Eurosport e Rai Sport). Saranno sei gli azzurri in cerca di gloria domani. Anche se il contingente è sette, il direttore sportivo Massimo Rinaldi in accordo con i tecnici azzurri ha scelto di non riempirlo in funzione della due giorni di Coppa Europa in Val Cenis domenica e lunedì. E così saranno della partita Manfred Moelgg (vittorioso nel 2017 e secondo nel 2010), Giuliano Razzoli (vittorioso nel 2010, terzo nel 2009 e oggi rinato a Campiglio lo scorso 22 dicembre), Stefano Gross (che è uscito dal primo gruppo di merito), Alex Vinatzer (ottavo nella prima manche a Campiglio poi out), Fabian Bacher e Riccardo Tonetti.

Guarda la start list dalla pagina del calendario 

Manfred Moelgg 

LE DICHIARAZIONI DI MOELGG E RAZZOLI – Ecco Manfred Moelgg: «Ci siamo allenati molto bene a San Vigilio di Marebbe e Tarviso. La forma c’è, a Campiglio ho fatto sesto e in queste giornate la condizione è ancora più brillante. Certo, aspetto la gara e vedere gli avversari in che condizione sono». Interviene Giuliano Razzoli: «La pista mi piace, mi si addice. Parto meglio rispetto a Campiglio e speriamo nella pista; a vedere la gara femminile dovrebbe tenere e così l’obiettivo è infilarmi ancora nella seconda e fare ancora bene». 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.