Avevamo sognato un grande risultato dopo la prima frazione nello slalom di Madonna di Campiglio, il terzo della stagione 2018/2019. Ottavo Alex Vinatzer, splendido ottavo. Nella seconda manche tuttavia il diciannovenne ladino di Selva Gardena ha attaccato alla morte e purtroppo, dopo diversi errori, è deragliato dal Canalone Miramonti. Ma poco importa: è davvero talentuoso questo lungagnone gardenese e ha una carriera davanti dove potrà lasciare il segno anche presto, prestissimo. Ha talento e classe, e per dirla con il suo tecnico Roberto Saracco «Oltre al piede, ha anche la mentalità vincente». E allora eccolo nel video Alex..