Ghiacciaio e atletica in Francia per 'Matte'

Matteo Marsaglia si allena duramente. Ghiacciaio al mattino, lavoro ‘a secco’ al pomeriggio. In questi giorni raduno con i gigantisti a Les 2 Alpes per il ‘romano di San Sicario’, che sembra proprio essersi definitivamente ripreso dopo l’ultima stagione balorda costellata da piccoli infortuni, ma che comunque nel finale lo ha visto ancora protagonista.

LES 2 ALPES – Marsaglia intanto, stage con gli azzurri a parte, trascorre un mese a Les 2 Alpes con la sorella Francesca. «Abbiamo preso un piccolo appartamento in affitto per quattro settimane. In questo modo saliamo in ghiacciaio quando vogliamo e soprattutto quando sono ottimali le condizioni. Per il resto continuiamo con la preparazione atletica». Marsaglia effettuerà la preparazione estiva con il team delle ‘porte larghe’.

PRIORITA’ GIGANTE E SUPERG – Continua ‘Matte’: «Voglio puntare anche sul gigante e così abbiamo deciso d’accordo con lo staff tecnico di fare la preparazione con il team di Raimund Plancker. Supergigante e supercombinata sono le specialità dove meglio mi esprimo, ma anche in gigante, oltre alla discesa, voglio lasciare il segno. Anche a Ushuaia volerò con i gigantisti e poi mi fermerò quando arriveranno i velocisti. Obiettivi? L’inverno è lontano…ma il superG iridato si disputa a Beaver Creek dove ho già vinto in Coppa del Mondo, e allora…».