Manuel Osborne-Paradis, la Saslong è tua

Vittoria del canadese, lontani gli azzurri

La stoccata vincente sulla Saslong è del canadese Manuel Osborne-Paradis. Qualche fiocco di neve nella notte, oltre 100 lisciatori in azione e pista pronta per le 12.15. Fa freddo, non il freddo di ieri, ma si fa sentire lo stesso perché il clima è molto più umido: c’è vento, a sprazzi, soprattutto per i numeri dal 13 al 20. Il pubblico c’è e si fa sentire con una tribuna tutta dedicata ai bambini delle scuole della Val Gardena. Tutti a fare il tifo per gli azzurri, ma loro, gli azzurri oggi sono lontani: non c’è Werner Heel, il migliore è Dominik Paris. E’ contento il discesista della Val d’Ultimo: ancora a punti, 28° a due secondi: «Sono uno scivolatore, questa pista mi piace, anche se devo fare esperienza». 33° Stefan Thanei, 39° Patrick Staudacher, 46° Andy Plank, addirittura 52° Christof Innerhofer ad oltre 4 secondi, 52° Siegmar Klotz. «Non ho sciato male – spiega Staudy – solo che non ero veloce: devo vedere l’analisi per capire cosa è successo». Stesso refrain con Inner: «Con questa neve aggressiva non andavo avanti: quando  stavo scendendo mi accorgevo di essere fermo».
Manuel Osborne-Paradis dunque grande protagonista, alle sue spalle l’austriaco Mario Scheiber, sceso con il pettorale 25, terzi con lo stesso tempo Ambrosi Hoffmann e il francese Clarey al primo podio in carriera. Quinto Walchhofer nonostante il pettorale 19, poi il canadese Dixon, ancora tra i primi dieci Buechel seguito dallo svedese Olsson, nono Bode Miller, decimo Didier Cuche, solo 17° Svindal.

Altre news

Innerhofer ad agosto sugli sci. Intanto bici e atletica

Fra i vari big degli sporti invernali al via della 35a edizione della Maratona Dles Dolomites c'era anche Christof Innerhofer. Classe ''84, altoatesino di Gais, si è cimentato nel percorso medio di 106 chilometri e 3000 metri di dislivello....

Flavio Roda nominato vice presidente della Fis

Prima riunione a Zurigo del nuovo Consiglio della Fis. Il presidente della Fisi, Flavio Roda, rieletto in consiglio con il maggior numero di consensi (114), è stato nominato vice presidente, insieme al ceco Roman Kumpost, al giapponese Aki Murasato...

A luglio tempo di elezioni anche in AOC e FVG

Dopo Alto Adige, Trentino, Liguria e Asiva, altri due comitati hanno fissato le date delle assemblee elettive. Sarà proprio il Comitato Alpi Occidentali ad aprire la tornata elettiva, visto che l’appuntamento sarà il 22 luglio nella Sala Convegni Coni a...

Le Traiettorie Liquide di Federica Brignone al Lagazuoi EXPO Dolomiti

Dal livello del mare a quota 2.732 metri, attraversando mari, laghi, fiumi e ghiacciai: le Traiettorie Liquide di Federica Brignone, partite dalle acque di Lipari nel 2017, sono arrivate tra le vette del Lagazuoi EXPO Dolomiti, il polo espositivo...