©Pentaphoto

Madonna di Campiglio è come fosse nel limbo. Oggi una giornata di sci per chi è ancora in vacanza, per gli organizzatori della 3Tre invece si lavora agli ultimi dettagli. Capita di incrociare Feller che si fa tranquillamente una corsetta. Nell’isola pedonale senti soprattutto lingue straniere, non le conosciamo tutte, ma ci sembrano soprattutto russi (d’altronde è il periodo del Natale ortodosso). Sul palco prima del sorteggio dei pettorali c’è anche Francesco Moser, a ricordare che qui arriverà anche il Giro d’Italia. Gli azzurri passeggiano tranquillamente per le vie del centro, dopo aver fatto visita allo store della Kappa. Il villaggio inizia ad animarsi, ma il clima è molto rilassato, in attesa nella battaglia (sportiva) di mercoledì notte. C’è anche il sorteggio che dice sarà Zenhaeusern ad aprire le danze davanti a Kristoffersen e Myhrer, poi Yule, Noel, Pinturault, Feller. Stefano Gross avrà l’8, Manfred Moelgg il 12. Ad Alex Vinatzer tocca il 17, a Giuliano Razzoli il 20, a Simon Maurberger il 36, a Tommaso Sala il 39, a Riccardo Tonetti il 51, a Federico Liberatore il 58, a Fabian Bacher il 64. 75 gli iscritti sul Canalone Miramonti, alle 17.45 si parte. Prima i tanti eventi con Tomba, Girardelli, Rocca, Kostelic e Gros invitati speciali di una quella che si annuncia una super sfida.