LIVE – Giovani: zampata tricolore di Zuccarini. E Moling e Squassino entrano in nazionale

Che colpo Giulio Zuccarini! Il ventenne emiliano di Gaggio Montano, atleta della squadra nazionale giovanile e tesserato con il Livigno – AC, è autore di una gara davvero superlativa sulle nevi ladine di Moena-Alpe Lusia. Nell’evento organizzato dallo sci club 2000 di Mason Vicentino, Zuccarini chiude settimo il gigante valevole per la rassegna tricolore assoluta di gigante ma trionfa nel Campionato Italiano Giovani.

Giulio Zuccarini nella start area della Mediolanum ©Gabriele Pezzaglia
Giulio Zuccarini nella start area della Mediolanum ©Gabriele Pezzaglia

SUL PODIO HELL E MOLING. PER SAMUEL ECCO L’AZZURRO – Il bombardiere dell’Appennino bolognese insomma si mette al collo una prestigiosa medaglia d’oro, staccando l’altoatesino Damian Hell che è d’argento. Bronzo per il carabiniere Samuel Moling. Il badiota tuttavia, conquista la classifica giovanile di gigante del Gran Premio Italia Giovani (la gara era valida anche come ultima tappa di specialità del GPI) ed entra a far parte di diritto della squadra nazionale azzurra. La classifica del tricolore Giovani vede poi al quarto posto e al quinto due carabinieri: Alexander Prast, argento giovanile mondiale di discesa, e Alex Vinatzer, quarto ai Mondiali Giovani. Sesto Lorenzo Moschini dell’Esercito che ha preceduto Sebastiano Andreis AOC – San Sicario e il poliziotto Davide Parisi.

GUARDA LA CLASSIFICA

Ski Team Nidec - FVG in ricognizione sulla Mediolanum ©Gabriele Pezzaglia
Ski Team Nidec – FVG in ricognizione sulla Mediolanum ©Gabriele Pezzaglia
Ski College Falcade in pista al Lusia ©Gabriele Pezzaglia
Ski College Falcade in pista al Lusia ©Gabriele Pezzaglia

SQUASSINO VINCE LA GENERALE GPI SENIOR E VA IN SQUADRA – La gara di oggi era valida anche come tappa del Gran Premio Italia Senior. Primeggia Giulio Bosca, leader assoluto, davanti al finanziere Cristian Deville e al carabiniere Antonio Fantino. Staccato dai primi il poliziotto Andrea Squassino: tuttavia il ’95 cuneese di Garessio conquista matematicamente la standing generale del GPI Senior ed ha accesso alla squadra nazionale.

Andrea Squassino ©Gabriele Pezzaglia
Andrea Squassino ©Gabriele Pezzaglia

Altre news

Ancora neve a San Pellegrino: salta anche il secondo superG

Ancora neve a Passo San Pellegrino. Questa mattina la Val di Fassa si è svegliata con una nuova fitta nevicata in corso e visibilità molto bassa. Condizioni decisamente peggiori rispetto a ieri, quando il cielo era a tratti sereno,...

Svelata To Tag, la mascotte dei Giochi Mondiali Universitari di Torino 2025

To Tag è pronto a conquistare il cuore di tutto il mondo. A Torino è stata presentata la mascotte dei XXXII Giochi Mondiali Universitari invernali di Torino 2025, nata dalla volontà di creare una connessione universale che vada al...

Inarrestabile Odermatt: 1001 punti di vantaggio a 10 gare dalla fine!

Henrik Kristoffersen ci ha provato, ha provato a mettere pressione a Marco Odermatt nella seconda manche del gigante di Palisades Tahoe, ma lo svizzero ha fatto il Marco Odermatt nel finale di gara, rifilando tre decimi nell'ultimo settore, per...

Odermatt appena davanti a Kristoffersen, poi ampi distacchi a Palisades Tahoe

Nuova trasferta oltreoceano per il settore maschile, che poco fa è sceso in pista per la prima manche del gigante di Palisades Tahoe. Negli Stati Uniti, altra strepitosa manche per l'elvetico Marco Odermatt, che chiude in 1'06"48 e di...