Federica Brignone © Alain Grosclaude/Agence Zoom

Primo atto della combinata a Lenzerheide, recupero di quella annullata a St. Moritz. Nel superG best crono di Lindsey Vonn che chiude con 60 centesimi su Federica Brignone. «Potevo fare meglio – spiega alla fine la valdostana – sono andata larga in un paio di curve». Terza a 65 centesimi la norvegese Ragnhild Mowinckel, poi un terzetto al quarto posto con un margine di 71: Lara Gut, Wendy Holdener (grande favorita dunque per la vittoria finale) e Marta Bassino. «Nella seconda parte del tracciato – le parole della cuneese – la neve cambiava completamente e mi sono trovata meglio. Si fa poca velocità e si può osare: sopra potevo fare meglio». Decima Johanna Schnarf a 1.45.

GUARDA LA CLASSIFICA

Marta Bassino © Alain Grosclaude/Agence Zoom

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.