Levi: sei convocati norvegesi (due donne), non c’è Kristoffersen

Henrik dunque salterà la prima gara tra i rapid gates della stagione, da detentore della coppa di specialità, per i noti problemi con la Federazione

0
Solevaag in azione (@Zoom agence)

Allora è proprio vero: Henrik Kristoffersen, detentore della Coppa di specialità in slalom, non sarà al via nell’opening stagionale tra i rapid gates a livello maschile A Levi, domenica 13 novembre. Il suo nome infatti non risulta tra i convocati per la (breve) trasferta in Lapponia del team vichingo. I norvegesi si sono allenati a Geilo (dove Alberto Tomba vinse un slalom di Coppa del Mondo nel 1990 e dove oggi si gareggia in Coppa Europa) e attualmente prepareranno la rifinitura nel nord della Svezia, a Kåbdalis (solo i maschi, le ragazze resteranno a Geilo fino alla vigilia della gara in Finlandia).

CONVOCATI – Ecco la squadra maschile norvegese per gli slalom di Levi:

Leif Kristian Haugen, 
Sebastian Johan Foss Solevåg,
Jonathan Nordbotten, 
Peder Dahlum Eide.

Pur in contumacia di Kristoffersen, la squadra può togliersi buone soddisfazioni. Solevåg, nonostante tre uscite, è reduce dalla miglior stagione in carriera per continuità, con cinque top10 e il podio alle Finali di St. Moritz, il suo secondo in Coppa in slalom; Haugen è a caccia del primo risultato tra i migliori tre nel circuito maggiore, è più gigantista, ma può valere i primi dieci anche tra i “rapid gates”; Nordbotten è sulla rampa di lancio: ha centrato lo scorso hanno i primi risultati da Top 10 in Coppa ed è stato sesto nello slalom di Kitzbuehel; Il 22enne Eide è alla seconda gara in Coppa del Mondo, prima tra i “rapid gates”, ed è più un gigantista.

DONNE – Due soli nomi:

Nina Løseth,
Maren Skjøld.

Nina ha deluso profondamente a Soelden (28esima), ma è reduce dalla miglior stagione in carriera, nella quale ha centrato il primo successo nel circuito maggiore e il primo podio in gigante, tra l’altro. Skjøld, 23 anni, è arrivata alla piena maturità nella scorsa stagione, dominando la Coppa Europa generale, facendo bene soprattutto in slalom e combinata. Ma nel circuito maggiore finora ha combinato poco. E’ all’annata della verità tra le “grandi”…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.