La Thuile, il pagellone di Race

Ecco puntualissime le pagelle dello splendido lungo weekend di gare a La Thuile, in Val d’Aosta, con due discese, un superG e una grande Italia femminile.

DISCESA VENERDI’ 19 FEBBRAIO

Nadia Fanchini, voto 9 – Inizia alla grande, confermando quanto aveva detto alla vigilia: «Questa è la mia pista». Dopo quasi sette anni torna sul podio nella specialità che voleva abbandonare…

Elena Curtoni, voto 8 – Una metamorfosi incredibile, probabilmente agevolata anche dal cambio di materiali due estati fa. La valtellinese faceva fatica a entrare tra le prime 40 in discesa. Oggi può sognare persino il podio. Complimenti.

Johanna Schnarf, voto 6,5 – Vero, in non ha confermato quando di buono fatto vedere nella seconda prova cronometrata. Però una gara poco soddisfacente la porta comunque a ridosso delle prime dieci…

Elena Fanchini, voto 5 – A punti, ma non è stata la sua stagione, finora. Compensata da Nadia…

Daniela Merighetti, voto 5 – In questa prima discesa a La Thuile finisce lontana dalle migliori e in lacrime in camera, pensando di non aver più chance di agguantare le Finali di Skt. Moritz e concludere diversamente la carriera. Non sarà così. Basta aspettare 24 ore…

Federica Brignone, voto 6 – A punti in discesa per la prima volta e sesta italiana a entrare nelle 30 in tutte le specialità dopo Compagnoni, Perez, Gallizio, Putzer e Merighetti.

Verena Stuffer, voto 5 – Come Elena Fanchini, anche se lei è comunque entrate due volte nelle dieci nell’annata. A La Thuile però non bene

Francesca Marsaglia, voto 5 – Gara pessima, grande delusione poi nel parterre. Ma si rifarà alla grande.

Sofia Goggia, voto 5 – Scivolata dopo una gara che era già tutta in salita… Non sarà il suo weekend, purtroppo.

DISCESA SABATO 20 FEBBRAIO

Nadia Fanchini, voto 10 – Poco da dire: nessuna quest’anno era riuscita a battere Lindsey Vonn, in pista, in discesa libera. La gara più bella di sempre? Aveva ragione lei: è il suo pendio. Grande emozione.

Daniela Merighetti, voto 9 – Niente Finali? Ma scherziamo? Dada ritrova in un colpo solo orgoglio, classe, grinta, fame e si prende tutto: il sesto podio in carriera, le Finali di Skt. Moritz e la possibilità di una passerella in Svizzera probabilmente come sognava lei per chiudere la carriera. Che la festa cominci…

Francesca Marsaglia, voto 8 – Miglior risultato della carriera in discesa e grande reazione dopo il 25esimo posto del giorno precedente. Le manca solo il podio adesso…

Elena Curtoni, voto 8 – Grande conferma per la valtellinese e, come per Frenci, ora è il momento di piazzarsi finalmente tra le prime tre in una specialità. Scelga pure lei quale…

Johanna Schnarf, voto 6 – Come il giorno prima: nulla di eccezionale, anzi, ma almeno dignitosa.

Marta Bassino, voto 6 – Primi punti in Coppa del Mondo in discesa. Potrà fare bene anche qui, ma servirà tanto lavoro. E forse qualche muscolo in più…

Verena Stuffer, voto 5 – Guadagna il pass per le Finali di Skt. Moritz con 3 punti su McKennis. Unica notizia buona della giornata…

Elena Fanchini, voto 4 – Peggior gara dell’anno. E’ scesa dopo Nadia, forse era già emozionata per la sorella…

SUPERG 22 FEBBRAIO

Federica Brignone, voto 8 – Travolta dall’affetto della ‘sua’ gente, in pista con immensa pressione, ha retto l’urto: sesto posto, miglior risultato in superG eguagliato, a tre decimi dal podio. Un po’ di pazienza e ci salirà anche in questa specialità. Dimostrazione di nervi saldi, passo avanti verso l’elite.

Elena Curtoni, voto 8 – Miglior gara della stagione in superG, pur con qualche sbavatura qua e là. Possiamo però dirlo: abbiamo definitivamente ritrovato un’atleta dall’immenso talento che sembrava persa. Ora avanti tutta verso il podio, possibilmente…

Francesca Marsaglia, voto 7,5 – Ennesima top 10 stagionale. Come Elena Curtoni e Nadia Fanchini, è da Finali in tre specialità. Mica male…

Nadia Fanchini, voto 5,5 – Sarebbe arrivata tra le prime 5-6, ha commesso un errore. Il primo a La Thuile dopo due gare da sogno. Che dite, glielo concediamo?

Johanna Schnarf, voto 6 – Mai nelle dieci a La Thuile in tre gare e non l’avremmo detto, ma sempre sufficiente.

Stuffer, Merighetti, Bassino, Goggia, senza voto – Tutt’altro che impeccabili, per carità, ma sono scese in condizioni troppo difficili per via della neve molle. Unico obiettivo, non farsi male. Centrato.

 

 

 

Altre news

Lake Louise, Curtoni 9a in prova. Goggia: «Finalmente al cancelletto». Davanti Ortlieb

Prima prova cronometrata in Canada a Lake Louise in vista delle gare di velocità di Coppa del Mondo donne in programma da venerdì a domenica. Miglior tempo nettamente per l'austriaca Nina Ortileb che ha distanziato la slovena Ilka Stuhec e...

Presentato il 29° Memorial Walter Fontana in collaborazione con Alpi Centrali

Presentato presso palazzo Lombardia il 29° Memorial Walter Fontana che per il secondo anno, in collaborazione con il Comitato Fisi Alpi Centrali, contribuisce ad organizzare con le realtà sportive del territorio ben 276 gare di sci (alpino e fondo)...

Cason vince per un centesimo la discesa della Val Gardena

La Val Gardena, in attesa della Coppa del Mondo, apre come al solito la stagione della velocità con le gare Fis. Oggi in gara gli uomini, con Mattia Cason ad aggiudicarsi la discesa libera per un solo centesimo sul...

Giorgia Vittoria e Pietro Orsenigo vincono il primo slalom FIS NJR di Livigno

Orsenigo-Orsenigo a Livigno, ma Giorgia Vittoria corre per il Santa Caterina e Pietro per il Gressoney. È loro il primo slalom FIS NJR che si è corso a Livigno oggi, sulla pista Li Zeta che in questi giorni ha...