La prima volta…

Primo oro mondiale per la Vonn

La prima volta. La prima medaglia per Andrea Fischbacher e Marie Marchand Arvier, la prima medaglia d’oro per Lindsey Vonn. Rilassate, distese sui divanetti bianchi della sala stampa. Ovviamente soddisfatte, La più felice la francese, classe 1985, nata a Nord in Lorena, dove  la neve c’è solo nello ski dome di Amneville, e presto trasferita in Savoia: «Stamattina mi sono alzata con una strana tensione, sentivo che c’era qualcosa di particolare. Poi in pista è andata tutto bene, è incredibile vincere ai Mondiali di casa, credo che sia uno stimolo per tutta la squadra». La prima medaglia d’oro per un’atleta che ha vinto tanto è sempre speciale. Dopo i due argenti di Are, l’oro a Val d’Isère per Lindsey Vonn: «Sono soddisfatta perché in gara ho fatto esattamente quello che avevo in testa dopo la ricognizione». Sorride con la borraccia dello sponsor bene in vista: «Un grazie a mio marito, alla nazionale americana ed al team Red Bull che mi sostiene alle grande».

Altre news

Esordio in Coppa del Mondo per Lucrezia Lorenzi e Beatrice Sola

«Devo andare forte alle Fis di Diavolezza, poi in Coppa Europa e poi vediamo...». Questo in sintesi il messaggio chiaro, limpido, di Lucrezia Lorenzi che abbiamo sentito proprio una manciata di giorni di quello slalom Fis valido come una...

Coppa Europa, Schieder: «Oggi due piccoli errori»; Molteni: «Abbastanza contento, in superG devo abbassare i punti»

Hanno cancellato un volo a Monaco di Baviera e gli azzurri reduci da Beaver Creek hanno posato la testa sul cuscino all’1 di notte. Un po’ di stanchezza, un po’ di jet lag, ma ugualmente pronti a scendere in...

L’Italia sfiora il podio a Santa Caterina: quarto Schieder, quinto Molteni. SuperG a Mettler

Durante il primo giro di lisciatura, questa mattina, sembrava allontanarsi l’ipotesi di vedere un superG di Coppa Europa sulla Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva. Ma la speranza è sempre l’ultima a morire e così passaggio dopo passaggio, lisciatura...

Zinal, domina Hilzinger. Zenere 7a, Platino 11a

Secondo gigante di Coppa Europa sulle nevi elvetiche di Zinal. Asja Zenere, ieri grande vincitrice  fra le porte larghe, non riesce a confermarsi davanti ma è autrice comunque di una bella gara. Termina settima la veneta del gruppo Coppa...