Il podio ©FisAlpine

Un secondo posto di valore, davvero un grande risultato per Christof Innerhofer. Non era mai salito sul podio a Lake Louise, anche perché a dire la verità la Men’S Olympic/East Summit non è proprio una pista idonea alle caratteristiche di un velocista tecnico come il due volte medagliato olimpico di Sochi. Il podio in discesa al primo atto stagionale lo rilancia e lui ci dice: «Il lavoro paga, se non sempre, quasi. E per fortuna che è così, io da due anni ci sto dando dentro primavere comprese a sciare e allenarmi a secco con continuità. Oggi ero molto concentrato su ogni curva o nei tratti di scorrimento, sapevo di aver fatto una bella gara dopo aver tagliato il traguardo». 

SUPERG  – E questa sera Innerhofer sarà al via nel superG di Lake Louise delle ore 20 italiane, il primo della stagione. Partirà per primo e poi gli altri azzurri scenderanno così: Peter Fill 8, Dominik Paris 14, Emanuele Buzzi 34, Mattia Casse 41 e Matteo Marsaglia 43. 

Guarda la start lista dalla pagina del calendario 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.