Il bis di Carlo Janka

Il giovane svizzero 'brucia' Cuche e Svindal, racchiusi in 4 centesimi

I grandi della discesa libera hanno reso omaggio quest’oggi ad una pista leggendaria come la Birds of Prey. Ma soprattutto è arrivata la consacrazione assoluta di Carlo Janka, che ha ‘bissato’ la vittoria di ieri in supercombinata, precedendo di due centesimi il compagno di squadra Didier Cuche e di quattro centesimi Aksel Lund Svindal. Al quarto posto Bode Miller (autore di un gesto incredibile all’ingresso del ripido, sfidando i limidi della fisica), al quinto Michael Walchhofer e al sesto un eccellente Patrick Staudacher, partito con il pettorale numero 39 e a lungo in gara per il podio. Settimo Werner Heel, che non ha trovato il giusto feeling con le curve sul muro, ma che si conferma sempre lì con i migliori. Un ordine di arrivo che mette in fila tutti i migliori della disciplina, che testimonia la grande difficoltà della pista del Colorado e che sottolinea una volta di più le grandi ambizioni di Janka in chiave Coppa del Mondo: due vittorie in due giorni, a questi livelli, sono un’impresa davvero per pochi. Senza dimenticare che domani c’è lo slalom gigante in cui – stanchezza permettendo dopo quattro giorni di velocità sulla Birds of Prey – potrebbe anche puntare al tris. Da segnalare per i colori azzurri anche il dodicesimo posto di Christof Innerhofer ed il ventesimo di Stefan Thanei, mentre Dominik Paris, alla sua prima gara su questa pista, è arrivato poco fuori dai trenta.

Altre news

Lake Louise, Curtoni 9a in prova. Goggia: «Finalmente al cancelletto». Davanti Ortlieb

Prima prova cronometrata in Canada a Lake Louise in vista delle gare di velocità di Coppa del Mondo donne in programma da venerdì a domenica. Miglior tempo nettamente per l'austriaca Nina Ortileb che ha distanziato la slovena Ilka Stuhec e...

Presentato il 29° Memorial Walter Fontana in collaborazione con Alpi Centrali

Presentato presso palazzo Lombardia il 29° Memorial Walter Fontana che per il secondo anno, in collaborazione con il Comitato Fisi Alpi Centrali, contribuisce ad organizzare con le realtà sportive del territorio ben 276 gare di sci (alpino e fondo)...

Cason vince per un centesimo la discesa della Val Gardena

La Val Gardena, in attesa della Coppa del Mondo, apre come al solito la stagione della velocità con le gare Fis. Oggi in gara gli uomini, con Mattia Cason ad aggiudicarsi la discesa libera per un solo centesimo sul...

Giorgia Vittoria e Pietro Orsenigo vincono il primo slalom FIS NJR di Livigno

Orsenigo-Orsenigo a Livigno, ma Giorgia Vittoria corre per il Santa Caterina e Pietro per il Gressoney. È loro il primo slalom FIS NJR che si è corso a Livigno oggi, sulla pista Li Zeta che in questi giorni ha...