Grandi progressi di Hector, Gut-Behrami vuole lasciare il segno

SOELDEN – Marta Bassino ha chiamato in causa Sara Hector, la svedese che arriva da una stagione strepitosa e che è seguita in prima persona dal tecnico valdostano Pierre Miniotti. Ieri è intervenuta durante la consueta conferenza stampa di Head, che ha riunito come sempre gran parte degli atleti che si apprestano a essere protagonisti della nuova stagione. «Mi sono preparata bene e mi sento pronta. Mi piace sciare e ho fatto altri progressi – ha detto – A Sölden c’è sempre grande curiosità, è la prima gara e non si può mai sapere che cosa aspettarsi. Sono davvero entusiasta di ripartire per questa nuova stagione». 

E Lara Gut-Behrami? «Sölden è una delle mie gare preferite – ha raccontato -. Mi piace molto sciare sul Rettenbach e spero di poter fare una buona prestazione. Nelle settimane precedenti a Sölden mi sono allenato sui ghiacciai svizzeri di Zermatt e Diavolezza. Anche la preparazione svolta durante l’estate, con il training in Cile, è stata molto buona». 

Altre news

Roberta Melesi lancia un bel segnale: «Ho tirato fuori quello che sto costruendo»

Dietro a Marta Bassino e Federica Brignone (ieri nona con alcune sequenze buone e altre da rivedere) c'è qualcosa che si muove. Ed è una bellissima notizia per il gigante azzurro e più in generale per tutto il movimento....

Divertimento e spensieratezza le parole d’ordine di Marta Bassino

Prima di Soelden, gli addetti ai lavori che hanno avuto modo di seguire le atlete in pista, parlavano di due atlete in grande forma: la svedese Sara Hector (ieri terza) e l'azzurra Marta Bassino. Ma poi quel gigante sul...

Kilde apre le danze della velocità con un successo a Lake Louise

La prima discesa della stagione è nel segno di Aleksander Aamodt Kilde. A Lake Louise il maltempo concede una tregua: visibilità spesso piatta, a volte con il sole, ma pista bella compatta. Il norvegese, con il pettorale 6, primo...

Killington: Bassino seconda dietro solo a Gut-Behrami. Nona Brignone, Melesi ottima 11a, primi punti per Colturi

È di Lara Gut-Behrami il primo gigante della stagione. L'elvetica ha vinto la prova di Killington - con partenza abbassata per il vento - con soli 7/100 sull'azzurra Marta Bassino che centra subito il podio, il ventiduesimo della sua...