Daniel Yule ad Adelboden ©Agence Zoom

In Svizzera sono già pronte le squadre per la prossima stagione.
Il direttore Walter Reusser, insieme i capi allenatori Thomas Stauffer, Beat Tschuor e Hans Flatscher ha ufficializzato i gruppi della prossima stagione: 96 in tutto tra squadra Nazionale, A, B e C, dieci in più dell’ultimo inverno.
Lo status di atleta della squadra Nazionale è per 19: Urs Kryenbühl ci approda direttamente dalla squadra B, Aline Danioth, Joana Hählen, Gino Caviezel, Niels Hintermann e Carlo Janka dalla A.
Questa dunque la squadra nazionale maschile: Gino e Mauro Caviezel, Beat Feuz, Niels Hintermann, Carlo Janka, Urs Kryenbühl, Loïc Meillard, Marco Odermatt, Thomas Tumler, Daniel Yule e Ramon Zenhäusern. Marc Gisin è nel gruppo A con Justin Murisier, Tanguy Nef, Cedric Noger, Stefan Rogentin e Gilles Roulin.
Il gruppo rosa elite vedrà dunque al via Aline Danioth, Jasmine Flury, Michelle Gisin, Lara Gut‐Behrami, Joana Hählen, Wendy Holdener, Mélanie Meillard e Corinne Suter; nella A Andrea Ellenberger, Nathalie Gröbli, Priska Nufer, Rahel Kopp ed Elena Stoffel.
Nello staff tecnico qualche novità: nel team femminile di velocità approda Cristian Locher, in quello delle discipline tecniche entrano Jörg Roten (che sale dal gruppo di Coppa Europa) e l’austriaco Klaus Mayrhofer (ex allenatore della ceca Záhrobská) che seguirà Wendy Holdener; al maschile Willi Dettling passa dalla squadra di gigante a quella discesa, al suo posto ci sarà Renzo Valsecchi. Vitus Lüönd è il nuovo responsabile del gruppo delle nuove leve dedicato alla velocità, con lui anche Mathias Briker, ex allenatore di Tina Weirather.