Gagnon guida il Canada, i maschi cercano continuità in zona punti

Marie-Michele è tornata sul podio tra i rapid gates a distanza di quattro stagioni un anno fa e ora vuole consolidarsi tra le migliori. Tra i ragazzi, Read, figlio d'arte, ha vinto la classifica di specialità nel circuito Nor-Am

0
Marie-Michele Gagnon in posa @Jasna OC

I maschi per cercare la qualificazione alla seconda manche, le ragazze per il podio, o meglio una ragazza soprattutto, Marie-Michele Gagnon. Il Canada parte comunque con ambizioni alla volta di Levi, per una pista che dovrebbe esaltare le caratteristiche sui piani dei portacolori nordamericani. Ecco i convocati.

MASCHI

Phil Brown

Trevor Philp

Erik Read 

Brown, campione nazionale canadese, cerca i primi punti in slalom in Coppa del Mondo, Philp e Read (figlio del grande Ken, 5 vittorie in Coppa del Mondo, 5° ai Giochi di Innsbruck ’76 in discesa) ci sono già riusciti, ma ora vanno in caccia di continuità. Philp fu 14esimo nella scorsa stagione a Kitzbuehel, miglior risultato in assoluto per lui. Read ha conquistato la classifica di specialità nel circuito Nor-Am 2015-2016.

DONNE

Laurence St-Germain

Valerie Grenier

Marie-Michele Gagnon

Erin Mielzynski

Gagnon è tornata ad alti livelli in slalom lo scorso anno (centrando il secondo podio nella specialità in Coppa, a Crans Montana, a distanza di 4 anni dal primo ottenuto ad Aare); Mielzynski scia sempre molto bene, ma ha perso la velocità che l’aveva portata a vincere anche nel circuito a Ofterschwang (2012). Potrebbe però ritrovarla in un istante… Grenier è all’esordio in Coppa in slalom, un anno fa si laureò iridata jr. in discesa libera a Sochi. E’ del Quebec, come St-Germain.

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.