Felix Neurether: "Sono orgoglioso di aver vinto qui"

Per il tedesco la prima vittoria in carriera

Che Felix Neurether fosse in forma si sapeva. Facciamo un passo indietro, tre giorni fa, a Westendorf, ad una manciata di chilometri da Kitzbuehel: è solo una gara Fis, ma con tutti i big di Coppa del Mondo presenti (e pubblico della grandi occasioni che paga il biglietto) e il tedesco si era messo alle spalle tutti. Oggi a Kitzbuehel ha concesso un bis ben più importante. Ma forse dalle vittorie meno blasonate, si trova la convinzione per vincere uno slalom come quello di Kitz. «La mia prima vittoria – dice in conferenza stampa – è arrivata in un posto mitico ed emozionante come questo: era cosa incredibile». Inevitabile un confronto con papà Christian: «Ho visto un video con le sue discese: niente protezioni, persino le maschere erano diverse. E poi gli sci, così lunghi. Ma anche allora le gare erano spettacolari con grandi campioni e tanto pubblico presente. Sono salito in ‘gondola’ con mio padre prima della gara, abbiamo fatto un giro intorno alla pista, poi ci siamo salutati. Alla fine era commosso: sono orgoglioso di aver vinto qui».

Altre news

Fisi: Stefano Maldifassi si candida alla presidenza. «Ho in mente una Federazione nuova»

«Pensare e vivere gli sport invernali». Questo lo slogan che chiude un breve video realizzato per annunciare la candidatura in Fisi di Stefano Maldifassi. È ingegnere biomeccanico, cinque volte campione italiano di skeleton e allenatore di quarto livello; Maldifassi...

A La Parva Colturi centra una doppietta in slalom; Tranchina secondo in gara-2

Doppietta in gigante la scorsa settimana, bis ieri e l'altro ieri in slalom. Lara Colturi ha fatto uno-due anche tra i rapid gates di La Parva, dove si sono svolte altre gare Fis. Possiamo dire che in quattro gare...

Marsaglia lotta ancora con entusiasmo: «Conta essere veloci, non l’età»

Matteo Marsaglia non molla, anzi, rilancia. Il romano di San Sicario, trentasette primavere a ottobre, è deciso più che mai per un'altra stagione in Coppa del Mondo. Reduce da un'annata davvero positiva, dove fra le varie prestazioni confortanti ha...

Vinatzer in Belgio: «Indoor per preparare l’Argentina. Contento del coach Del Dio»

Domani Alex Vinatzer effettuerà il secondo raduno sulla neve. Dopo quello di Saas Fee, il gardenese classe '99 con il team azzurro si prepara a quattro giorni nell'impianto indoor di Peer in Belgio. Eccolo Alex: «A Saas Fee alle 7.30 a...