E poi parlano tanto di sicurezza…

E poi parlano tanto di sicurezza. Ieri sera siamo stati ligi al dovere: abbiamo aspettato la fine la riunione dei capi squadra, abbiamo fatto richiesta a Hujara per avere l’ok per entrare in pista per la ricognizione: "Ma solo per quella, tassativo". Poi abbiamo firmato per avere il fatidico bollino azzurro. Stamattina apertura della pista alla 9 e mezza: alle 9.35 eravamo in cima alla Ciampinoi. Un breve passaggio su un tapis-roulant ed eccoci a bordo pista. Le reti sono aperte per entrare sulla Saslong: nessuno ci controlla, entriamo. Anche in pista passa qualche addetto della Fis (in quel momento la Saslong è sotto la ‘giurisdizione’ della Fis, non più del comitato organizzatore..), ma nessuno ci chiede chi siamo o se abbiamo il pass per stare lì. I fotografi si muovono con le loro pettorine (che noi ovviamente non abbiamo), noi continuiamo a sciare indisturbati. Potevamo fermarci a vedere la gara in qualsiasi posto, alla fine abbiamo deciso di rispettare l’ordine di Hujara e siamo scesi sino al parterre. Ma  a quell’ora chiunque poteva entrare e fermarsi a vedere la gara dentro la pista…

Altre news

Flavio Roda nominato vice presidente della Fis

Prima riunione a Zurigo del nuovo Consiglio della Fis. Il presidente della Fisi, Flavio Roda, rieletto in consiglio con il maggior numero di consensi (114), è stato nominato vice presidente, insieme al ceco Roman Kumpost, al giapponese Aki Murasato...

Trentino, nello staff arrivano Menegalli e Ferrari

l settore sci alpino del Comitato Trentino della Fisi ha un nuovo staff tecnico per la stagione sportiva 2022/2023. Il riconfermatissimo direttore tecnico Matteo Guadagnini, con una rilevante esperienza internazionale, ha creato un nuovo gruppo di lavoro con allenatori...

Innerhofer ad agosto sugli sci. Intanto bici e atletica

Fra i vari big degli sporti invernali al via della 35a edizione della Maratona Dles Dolomites c'era anche Christof Innerhofer. Classe ''84, altoatesino di Gais, si è cimentato nel percorso medio di 106 chilometri e 3000 metri di dislivello....

A luglio tempo di elezioni anche in AOC e FVG

Dopo Alto Adige, Trentino, Liguria e Asiva, altri due comitati hanno fissato le date delle assemblee elettive. Sarà proprio il Comitato Alpi Occidentali ad aprire la tornata elettiva, visto che l’appuntamento sarà il 22 luglio nella Sala Convegni Coni a...