Grazie alle medaglie ai 'Mondialini' di Jasna

Il mondo trentino degli sport invernali si è ritrovato a Lavarone per il tradizionale appuntamento di chiusura stagione, la Festa dello Sci. Un evento organizzato dal Comitato Trentino in collaborazione con lo Ski Team Altipiani che ha premiato circa 240 atleti, dai baby e cuccioli a chi ha partecipato alle olimpiadi di Sochi. Un appuntamento introdotto dal presidente del Comitato Angelo Dalpez e dal consigliere nazionale, nonché direttore agonistico del fondo Sandro Pertile. Frai premiato ecco Matteo De Vettori, al quale è stato assegnato il Premio Cavalier Giovanni Arvedi come atleta dell’anno, grazie alla medaglia d’oro in supercombinata e del bronzo in superG ai mondiali juniores di di Jasna.