Stefano Gross sul podio di Adelboden nel 2015 ©Zoom Agence

 

Il freddo degli ultimi giorni ha fatto il miracolo: le gare svizzere maschili di Adelboden, 9-10 gennaio, gigante e slalom, e Wengen, 15-17 (combinata alpina, discesa e slalom) hanno ricevuto l’ok della FIS durante il controllo di sabato 2 gennaio. Per il momento però si tratta, per Wengen, di un ok che rischia di condizionare la classicissima svizzera in una gara dal sapore diverso.

WENGEN – Per ora, infatti, la discesa sul Lauberhorn viene alzata, come arrivo, allo Seilersboden e la partenza dello slalom è leggermente abbassata, al salto Silverhorn. Se le condizioni meteo lo consentiranno, naturalmente, si tornerà ai tracciati classici.

Articolo precedenteSi ferma Brice Roger, 45 giorni di stop
Articolo successivoA Marc Gini il primo slalom di Coppa Europa 2016
Gianmario
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.