Bormio torna in calendario: sulla Stelvio discesa e combinata

Dopo Santa Caterina Valfurva, la tappa valtellinese di Coppa del Mondo maschile torna a Bormio

0
La picchiata finale della Stelvio di Bormio

E’ fatta per Bormio (salvo clamorosi retromarcia). Infatti la società impianti di Bormio (SIB) avrebbe dato il via libera al ritorno della Coppa del Mondo maschile e avrebbe trovato, grazie al coordinamento della FISI, le risorse per il richiesto impianto di innevamento per la parte bassa della Stelvio. Del resto la Federazione Italiana Sport Invernali e la Federazione Internazionale Sci spingono dallo scorso inverno con convinzione per il ritorno sulla leggendaria pista Stelvio della libera del 28 dicembre (il 29 è inoltre in programmata la combinata alpina).

La Stelvio

ORGANIZZAZIONE SEMPRE GRIFFATA GANDOLFI – E così, come già discusso a primavera nelle riunioni FIS, la FISI è prossima ad annunciare il ritorno della tappa bormina dopo due anni a Santa Caterina Valfurva. A rafforzare il ritorno di Bormio anche un incontro fra il presidente FISI Flavio Roda con gli organizzatori e il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni. L’organizzazione rimane sempre la medesima, con a capo Maurizio Gandolfi ed Elia Dei Cas, e anche lo staff in pista sarebbe riconfermato con Omar Galli e Tino Pietrogiovanna in prima linea. Intanto domani a Milano Roda incontrerà per i dettagli definitivi l’amministratore delegato della SIB Valeriano Giacomelli.