Ad Åre comanda Duerr. Vlhova e Shiffrin attaccate, male l’Italia

La tedesca Lena Duerr è al comando dello slalom di Åre, anche in questo caso apertissimo. Ci sono undici atlete racchiuse in 73/100, sei in 38/100, con Petra Vlhova e Mikaela Shiffrin che si giocano altri punti pesanti per la Coppa generale. A metà gara è ancora la slovacca a essere davanti, è seconda a 8/100 dalla vetta, mentre l’americana occupa la quarta posizione a 25/100 dalla leader provvisoria. In mezzo a loro solo la svedese Anna Swenn Larsson, quarta a 11/100 dalla Duerr. 

Ancora una bella prestazione per l’elvetica Aline Danioth, settima a 55/100 partendo con il pettorale 27. Bene anche la canadese Erin Mielzynski, undicesima con il 22, subito dietro a Mina Fuerst Holtmann partita appena prima. 

L’Italia si ferma dopo la prima manche. Nessuna azzurra riesce a centrare la qualificazione alla seconda metà di gara. Appena fuori dalla top 30 Federica Brignone (33a) e Marta Bassino (34a) che si allenano pochissimo in slalom e che sono partite per fare una gara in più dopo il gigante, senza particolari ambizioni. Più indietro Lara Della Mea e Marta Rossetti, che chiudono 39a e 40a. Poi 45a Vera Tschurstchenthaler e 48a Celina Haller. Fuori Anita Gulli. 

Altre news

L’impegno di Sima continua

Enzo Sima è pronto per restare in consiglio federale. Il friulano ha scelto di sostenere Alessandro Falez come presidente e subito spiega le sue ragioni: «Innanzitutto il mio impegno per la Fisi continua, ho a cuore questo mondo. Abbiano...

Da Soelden a Soldeu, tante occasioni per staccare un biglietto e assistere alla Coppa

La prima neve è arrivata, i ghiacciai stanno riaprendo, le squadre stanno ultimando le lunghe trasferte oltreoceano e si apprestano ormai - chi prima e chi dopo - a rientrare e a fare ritorno sulle nevi europee. Ormai si...

Dallocchio, i quattro punti per la Fisi del professore della Bocconi

Professore universitario alla Bocconi, Maurizio Dallocchio si candida come consigliere nella prossima assemblea elettiva. «Sono un cittadino, la mia casa è Milano, ma amo da sempre la montagna e un giorno vorrei andare a vivere lì. E ovviamente sono...

Persio Pennesi, la sicurezza al centro del programma

Francesco Persio Pennesi è un volto conosciuto nel mondo dello sci. Avvocato - e maestro di sci con esperienze in Italia ed all’estero tra Bariloche, Valle Nevado, Aspen e St. Moritz -, ha concentrato le sue conoscenze lavorative sulla...