Marco Odermatt ©Agence Zoom

Domani sulle nevi grigionesi di Lenzerheide scattano le finali di Coppa del Mondo maschili e femminili. Dopo la cancellazioni delle prove della discesa ieri, oggi le sessioni di allenamento a cronometro per le ragazze e i ragazzi. Domani tocca alle discese, poi tutte le altre gare a seguire con il programma che si concluderà domenica 21. Tanti i vedetti in palio, a cominciare dalla Coppa del Mondo generale.

DISCESA – In campo femminile Sofia Goggia torna in pista dopo l’infortunio pre Cortina 2021: la bergamasca dovrà difendere la Coppa del Mondo di discesa (sarebbe la seconda in carriera) e deve tenere alla larga la svizzera Corinne Suter. Ci sono 70 punti di distacco. In gioco c’è anche un’altra svizzera: Lara Gut-Behrami. Ma la ticinese per vincere la Coppetta dovrebbe aggiudicarsi la gara e le altre due fare zero punti. Certo, c’è l’incognita meteo. Anche questa mattina le condizioni sono avverse: se salta la discesa di domani vale il regolamento delle finali che non ammette recuperi. Staremo a vedere. In campo maschile ancora Svizzera sugli scudi: la lotta è fra Beat Feuz e l’austriaco Matthias Mayer e i punti di distacco fra i due sono 68.

SUPERG – In superG fra le donne Coppa già assegnata: stagione dominata da Lara Gut-Behrami. Fra i ragazzi invece vittoria quasi certa per l’austriaco Vincent Kriechmayr che ha 83 punti sullo svizzero Marco Odermatt.

GIGANTE – Fra le porte larghe la nostra Marta Bassino ha vinto la Coppa del Mondo con una gara di anticipo. Lotta serrata in campo maschile con lo svizzero Marco Odermatt che ha 25 punti di vantaggio sul francese Alexis Pinturault. In gioco ci sarebbe anche il croato Filip Zubcic: ma per trionfare dovrebbe vincere e sperare in zero punti degli altri due.

SLALOM – Fra le porte strette battaglia a tre fra le ragazze: la slovacca Petra Vlhova al momento stacca di solo 22 punti l’austriaca Katharina Liensberger e la statunitense Mikaela Shiffrin di 37. Tutto è ancora aperto. Negli uomini invece Coppa di disciplina già assegnata: è nelle mani dell’austriaco Marco Schwarz.

COPPA DEL MONDO OVERALL – Venendo alla battaglia per la sfera di cristallo 94 punti dividono Petra Vlhova da Lara Gut-Behrami che insegue. Sarà una bella battaglia con la ticinese che ha dalla sua la discesa e la slovacca lo slalom. E davvero pochi i punti che separano Marco Odermatt che si è fatto davvero sotto in questo finale di stagione su Alexis Pinturault: 31 lunghezze. Anche qua lo svizzero favorito per la velocità e il transalpino con lo slalom dalla sua. Staremo a vedere.