A Kitzbuehel Giorgio Rocca annuncia l'addio alle gare

"La mia carriera finisce qui"

Ci ha provato sino alla fine, poi ha detto basta. Giorgio Rocca a Kitzbuehel ha deciso di chiudere la carriera: «A Kitz ho fatto il primo podio in slalom (terzo nel 1999, ndr), a Kitz ho voluto annunciare il ritiro dell’attività agonistica. Il perché lo sapete: dopo la visita in Finlandia, il professor Sakari Orawa (lo stesso che aveva operato Fill, ndr) ha detto avrei dovuto farmi operare entro tre settimane per il pieno recupero. L’altra soluzione era quella di intensificare la fisioterapia per arrivare ai Giochi Olimpici, ma con l’incognita della mie condizioni fisiche. Avevo già deciso di chiudere la carriera a fine stagione, dopo Vancouver. Ma andare ai Giochi Olimpici solo per fare presenza non era la soluzione migliore. Così mi fermo adesso. E non mi faccio neppure operare». Quale futuro per Giorgio? Arriva la domanda di Claudio Ravetto, "prenderai il mio posto?" (non è un segreto che il nome di Giorgio circoli come possibile ct il prossimo anno), ma Giorgio non si sbilancia: «Intanto faccio il papà a tempo pieno. Poi non ho ancora deciso, mi piacerebbe rimanere in questo mondo, magari con i giovani. Chissà, anche con la Federazione».

Altre news

Fondazione Cortina e Atomic, un futuro insieme

Fondazione Cortina scia con Atomic. È stato definito nei giorni scorsi l’accordo che lega l’azienda austriaca, punto di riferimento assoluto nel mondo dello sci, alla fondazione che ha raccolto l’eredità dei Campionati del mondo di sci alpino 2021 e...

A Bormio gli slalomisti preparano Val d’Isere. Forfait Razzoli

Domenica anche per gli slalomisti si alzerà il sipario sulla Coppa del Mondo. E i ragazzi di Simone Del Dio, Stefano Costazza e Fabio Bianco Dolino stanno effettuando la rifinitura per lo slalom di Val d'Isere sulle nevi valtellinesi...

L’austriaco Ploier vince il secondo superG di Santa Caterina; Schieder di nuovo quarto

L’austriaco Andreas Ploier si è regalato il primo successo in Coppa Europa. Su una Deborah Compagnoni tirata a lucido (grazie alle basse temperature della notte che hanno compattato il manto) si è preso una bellissima vittoria, sapendo ben interpretare...

Partita la stagione dello Ski Stadium Aloch. Con la novità dei Pro Ambassador Val di Fassa

La società del Consorzio Impianti Val di Fassa/Carezza, la Buffaure spa, ha aperto lo Ski Stadium Aloch. Ad aspettare la prima salita sulla seggiovia triposto, già tante squadre nazionali: Italia, Svezia e Giappone. Sono state giornate molto intense quelle...