A Kitzbuehel comanda Vinatzer. Grande Italia con Razzoli, Sala e Gross nella top 10

È grande Italia nella prima manche dello slalom di Kitzbuehel, che si è disputata sotto una fitta nevicata che ha tenuto svegli, per la seconda notte di fila, gli organizzatori obbligati a pulire il pendio.

Davanti a tutti c’è Alex Vinatzer, protagonista di una convincente prestazione e bravo a mettere in pratica i consigli arrivati via radio. Il podio virtuale è però racchiuso in una manciata di centesimi. A otto c’è il francese Clément Noel, partito con l’1, che a certo punto sembrava essere inavvicinabile. Invece Vinatzer, partito con il 12, lo ha messo momentaneamente alle spalle, con il norvegese Sebastian Foss-Solevaag terzo a soli 9/100. Altra bella prova, che conferma l’ottimo momento, per l’emiliano Giuliano Razzoli, quarto ma già a 73/100; quinto il britannico Dave Ryding a 81/100. Alexis Pinturault è sesto a nove decimi, Marc Rochat con il 29 tiene a galla il resto della svizzera che insegue. È quinto a poco meno di otto decimi dalla vetta. Brutta prova per Henrik Kristoffersen, ventesimo a 1″68.

La prima metà giornata però sorride ancor di più all’Italia. Stefano Gross e Tommaso Sala, partiti con il 26 e il 27, sciano una manche all’attacco e si prendono l’ottavo e il decimo tempo, rispettivamente a 93/100 e 1″08. Indietro Simon Maurberger, fuori Manfred Moelgg

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.