A Cortina d’Ampezzo porte aperte al pubblico

Cortina d’Ampezzo tira un sospiro di sollievo: il pubblico, seppur in numero ridotto, potrà assistere alla classica tappa di Coppa del Mondo femminile, che torna dopo i Mondiali dello scorso anno. «Il pubblico potrà essere presente alla Coppa del mondo di Cortina, pur con le naturali limitazioni dovute alla situazione sanitaria che stiamo continuando a vivere – spiega il segretario generale dell’evento ampezzano, Michele Di Gallo – «Insieme al Prefetto e alle autorità preposte, sentito il parere della AULSS 1 Dolomiti, che ringraziamo per la grande attenzione che ha dimostrato alla nostra organizzazione, abbiamo verificato minuziosamente ogni dettaglio utile a garantire il massimo della sicurezza a tutte le persone presenti, dalle atleti ai loro tecnici, dalle persone dello staff al pubblico».

Appassionati e tifosi, dunque, potranno assistere dal vivo all’evento cortinese che rappresenta uno degli appuntamenti più sentiti e di maggior tradizione del circo bianco femminile. Come da normativa, le aree aperte al pubblico saranno usufruibili al 50 per cento della capienza massima: il numero di persone che potranno trovare posto in tribuna sarà dunque di 500, altrettanti potranno trovare posto nel parterre, la cui capienza è stata ulteriormente diminuita rispetto alle normative vigenti, per una maggior tutela.

Per accedere a parterre e tribuna sarà necessario essere in possesso del biglietto nominale, acquistabile online, si dovrà inoltre essere muniti di Super Green Pass e indossare correttamente la mascherina FFP2

Altre news

Flavio Roda nominato vice presidente della Fis

Prima riunione a Zurigo del nuovo Consiglio della Fis. Il presidente della Fisi, Flavio Roda, rieletto in consiglio con il maggior numero di consensi (114), è stato nominato vice presidente, insieme al ceco Roman Kumpost, al giapponese Aki Murasato...

Trentino, nello staff arrivano Menegalli e Ferrari

l settore sci alpino del Comitato Trentino della Fisi ha un nuovo staff tecnico per la stagione sportiva 2022/2023. Il riconfermatissimo direttore tecnico Matteo Guadagnini, con una rilevante esperienza internazionale, ha creato un nuovo gruppo di lavoro con allenatori...

Innerhofer ad agosto sugli sci. Intanto bici e atletica

Fra i vari big degli sporti invernali al via della 35a edizione della Maratona Dles Dolomites c'era anche Christof Innerhofer. Classe ''84, altoatesino di Gais, si è cimentato nel percorso medio di 106 chilometri e 3000 metri di dislivello....

A luglio tempo di elezioni anche in AOC e FVG

Dopo Alto Adige, Trentino, Liguria e Asiva, altri due comitati hanno fissato le date delle assemblee elettive. Sarà proprio il Comitato Alpi Occidentali ad aprire la tornata elettiva, visto che l’appuntamento sarà il 22 luglio nella Sala Convegni Coni a...