I gigantisti rientrano da Ushuaia. Slalomisti da lunedì a Saas Fee

Gli azzurri dovrebbero rientrare domani ma ci sarebbe uno sciopero a rovinare i piani...

0
Nani e Ballerin

E’ terminato il raduno sciistico per la squadra degli slalomgigantisti del direttore tecnico Max Carca e del nuovo responsabile Steve Locher a Ushuaia, Argentina. Praticamente tre settimane in Terra del Fuoco per gli azzurri, nonostante Luca De Aliprandini abbiamo lasciato in anticipo l’Argentina per recarsi in Cile con i velocisti e Florian Eisath sia rientrato quattro giorni fa come da programma stabilito con i tecnici. Inoltre hanno partecipato al raduno Manfred Moelggdavvero in palla in questo periodo, Roberto Nani che punta alla stagione del grande salto, un Andrea Ballerin che è entrato a tutti gli effetti nel giro azzurro, Riccardo Tonetti, Tommaso Sala e Simon Maurberger. I ragazzi dovrebbe rientrare domani, ma sono previsti ritardi per uno sciopero in Argentina dei piloti.

SLALOMISTI IN SVIZZERA – Il resto della compagine azzurra delle discipline tecniche è rimasta in Europa: stiamo parlando di Giovanni Borsotti, appena rientrato dall’infortunio, e degli slalomisti Stefano Gross, Giuliano Razzoli e Patrick Thaler. Per loro dal 19 ancora training a Saas Fee, Svizzera, agli ordini di Stefano Costazza.