Un’annata di successi per NASR, lo sport in stile urban

Prima stagione ufficiale con il pollice all’insù per Nasr, il nuovo brand bidirezionale proiettato alla creazione di una rivoluzionaria visione di sport, sia dal punto di vista d’immagine con la realizzazione di una linea dinamica di abbigliamento e accessori rivolti all’universo outdoor invernale ed estivo, sia per il lancio di un nuovo concetto di disciplina sportiva: l’urban style, che si differenzia dai tradizionali canoni attuali dell’universo race, troppo spesso legato all’esasperazione delle prestazioni. Nasr è l’acronimo di New Age Sport Racer, tradotto in italiano significa «nuova generazione di sportivi agonisti», che ha preso forma in piena pandemia nella primavera del 2020 e che rispecchia la versatilità del territorio dove ha preso vita, il Trentino. Ci sono voluti tre anni per far sì che un semplice sogno si concretizzasse in realtà.

Il progetto ha visto la luce ufficialmente e burocraticamente il 13 luglio 2020, ma il battesimo ufficiale è datato 4 marzo 2023, data che coincide con il primo team event, una competizione a squadre miste di slalom gigante ia Pampeago in puro stile Nasr, dove non è mancato divertimento e musica, ma soprattutto lo spirito frizzante fra gli sciatori che hanno preso parte all’evento. Nella nostra filosofia l’atleta è al centro di tutto. La figura di partenza sulla quale sviluppare ogni nostro capo, dalle felpe ai completi in shell, dove tutto è pensato per essere funzionale, semplice e di qualità. E in tema racer abbiamo avuto l’opportunità di salire su uno di quei treni che passano una volta sola nella vita, iniziando una straordinaria collaborazione con Lara Colturi, giovane e talentuosa sciatrice di Coppa del Mondo che non ha sicuramente bisogno di presentazioni. Con Lara abbiamo intrapreso un lavoro a quattro mani, quelle di Davide Tognetti il nostro direttore creativo e quelle della giovane Lara, che si sono impegnati nello sviluppare uno stile inedito su tutti i capi che la sciatrice 17enne ha indossato per tutta l’ultima stagione di Coppa del Mondo, culminato con la creazione della sua tuta da gara.

NASR Event in Fassa quest’anno

Parallelamente al lavoro impostato con Lara abbiamo sviluppato la nostra prima vera collezione invernale lanciata a fine novembre 2023. Questo primo inverno per il nostro team è stato intenso di emozioni e di stimoli, soprattutto grazie agli ottimi risultati di Lara nel massimo circuito di sci, mentre la stagione invernale si è conclusa ufficialmente il 31 marzo a Pozza di Fassa con la seconda edizione del Nasr Alpine Team Event.
Una manifestazione accompagnata da pioggia e vento, ma che ci ha ulteriormente della qualità del nostro progetto, stimolandoci ad affiancarci alla tipologia di atleti urban, cercando di condividere con loro più esperienza possibili con l’obiettivo di far crescere ulteriormente il nostro marchio. In queste settimane è tempo di switchare alla modalità estiva, dove i nostri sport di riferimento sono quelli che si praticano con un casco in testa e nei quali la velocità rimane sempre la parola d’ordine, quindi mountain bike, wingfoil, kitesurf e in generale gli sport acquatici. Proprio in quest’ottica sarà attivo un nostro hub a Torbole, che riaprirà in concomitanza con il Bike Festival Riva del Garda, dal 2 al 5 maggio 2024.

Lara Colturi ©M. Trovati/ Pentaphoto

Dal punto di vista della progettualità la grande novità della stagione sarà la creazione di una nuova linea per l’allenamento propedeutico. Consapevoli che gli atleti nei periodi dove non indossano il pettorale, ognuno a modo loro, si allenano e si preparano per raggiungere i loro obiettivi e Nasr li accompagnerà 365 giorni l’anno. In che modo? Sviluppando capi di abbigliamento ideali per affrontare il training in palestra, allenamenti cardio e propriocettivi. Per scoprirli seguiteci sul nostro sito www.nasrsport.com e sui nostri canali social. Da segnare in rosso poi la data di sabato 13 luglio 2024, quando daremo spazio alla seconda edizione estiva di Nasr Alpine Team Event nella spiaggia alle Foci del Sarca di Torbole.

Altre news

Osservati del Centro-Sud in allenamento a Les 2 Alpes

Destinazione Les 2 Alpes per il gruppo degli atleti Osservati del Centro-Sud, in pista per allenarsi con i tecnici della Fisi. Il direttore tecnico giovanile Paolo Deflorian ha convocato da lunedì 23 a sabato 28 giugno quindici uomini e otto...

Il team Nordica si allarga: entrano anche Saccardi e Canins

Dopo il rilancio ufficiale della scorsa stagione, Nordica continua a rafforza il suo team race con nuovi arrivi, su tutto l’arco alpino e in tutte le discipline. Jörg Ruedl, Racing Business Manager e il Racing Sport Manager Manfred Mölgg...

I ‘grandi infortunati’ al lavoro per il rientro

L’ultima stagione è stata costellata da tanti infortuni eccellenti. Compresi quelli in casa Italia con Sofia Goggia ed Elena Curtoni. Tutti al lavoro per il rientro, vediamo allora come sta andando il recupero degli atleti in giro per il...

A Cortina si guarda ai dettagli in vista dei Giochi: Fis in sopralluogo

È cominciato, sulle montagne di Cortina d’Ampezzo, il lavoro in vista di Cortina Audi Fis Ski World Cup, la Coppa del mondo di sci alpino femminile che da più di trent’anni caratterizza l’inverno agonistico della Regina delle Dolomiti. Le...