Nani: «Ora condizioni davvero ottimali a Ushuaia, il lavoro procede bene»

Ultimo giorno sulla neve per Nani&CO in Argentina il 15

0
Roberto Nani sotto le mani di Alberto Sugliano

Roberto Nani ci da’ dentro. Il livignasco sta effettuando il tradizionale stage estivo sulle nevi di Ushuaia con la compagine degli slalomgigantisti guidata dallo svizzero Steve Locher. Nani sta lavorando sodo, dal momento che la stagione delle porte larghe in Coppa del Mondo parte a fine ottobre anticipando di gran lunga le altre discipline. Il gigantista valtellinese dice di essere soddisfatto dell’andamento del periodo argentino, anche se solo nella seconda parte della trasferta le condizioni sono state ottimali e i primi giorni risentiva ancora un minimo per la ‘cartella’ di Zermatt.

PAROLA A ROERTO – Ma eccolo Robi: «I primi giorni sono stati un po’ problematici per le temperature alte per il periodo, ma da una settimana sulle piste del Cerro Castor invece stiamo lavorando alla grande. Per quel che mi riguarda mi sto concentrando essenzialmente sul gigante, e tutto procede bene. Il cronometro? Da già riscontri postivi. Adesso mi aspettano gli ultimi quattro giorni di sci in Terra del Fuoco per completare il lavoro».