Un po’ di tecnici italiani tornano a casa

Un po’ di tecnici italiani tornano a casa. Dalla Nazionale francese, lasciano sia Simone Del Dio (entrato nello staff azzurro) dopo sei anni nella squadra maschile delle discipline tecniche, che Erik Seletto che con i discesisti ha passato ben dieci stagioni.

E chiude la sua esperienza francese anche Alberto Senigagliesi, a capo della squadra femminile: nella prossima stagione sarà Race Director della gare femminili di velocità. Al suo posto è stato nominato Lionel Pellicier. 

E lascia anche la direzione della Nazionale femminile canadese Manuel Gamper, dopo sei anni da head coach: entra Karin Harjo che sarà la prima donna a ricoprire questo ruolo nel circuito di Coppa del Mondo.

Finisce anche l’esperienza di Livio Magoni in Slovenia, come tecnico di Meta Hrovat. 

Altre news

Atomic e Falconeri Ski Team proseguono insieme: siglato accordo fino al 2025

Atomic prosegue nella sua politica di stretta partnership con alcune delle più importanti realtà italiane che si contraddistinguono per l’impegno nel diffondere la pratica dello sci agonistico. Alla luce di questo, l’azienda ha rinnovato l’accordo di collaborazione per tre...

L’impegno di Sima continua

Enzo Sima è pronto per restare in consiglio federale. Il friulano ha scelto di sostenere Alessandro Falez come presidente e subito spiega le sue ragioni: «Innanzitutto il mio impegno per la Fisi continua, ho a cuore questo mondo. Abbiano...

Da Soelden a Soldeu, tante occasioni per staccare un biglietto e assistere alla Coppa

La prima neve è arrivata, i ghiacciai stanno riaprendo, le squadre stanno ultimando le lunghe trasferte oltreoceano e si apprestano ormai - chi prima e chi dopo - a rientrare e a fare ritorno sulle nevi europee. Ormai si...

Dallocchio, i quattro punti per la Fisi del professore della Bocconi

Professore universitario alla Bocconi, Maurizio Dallocchio si candida come consigliere nella prossima assemblea elettiva. «Sono un cittadino, la mia casa è Milano, ma amo da sempre la montagna e un giorno vorrei andare a vivere lì. E ovviamente sono...