Testa e Tentori, giganti e signori a Perisher

Secondo gigante FIS sulle nevi australiane di Perisher e altro podio per i nostri ragazzi. Dopo il terzo posto di ieri, il lariano del Lecco Michelangelo Tentori si conferma con un’altra prestazione positiva e coglie nuovamente la terza piazza. Al secondo posto ecco il bergamasco del Goggi Andrea Testa, ieri assente, che condivide con Tentori il podio.

IRRIDUCIBILI– Inizia insomma bene l’avventura di questi due irridicibili Senior lombardi: classe ’91, alla faccia di malelingue, menagrami e antisportivi, hanno ancora entusiasmo da vendere e voglia di lasciare il segno. Un esempio per tanti insomma. Testa e Tentori sono giganti non solo per il risultato che da’ morale e fa ben sperare per il proseguo della trasferta, ma sono anche giganti, anzi signori giganti, per aver dato una mano agli australiani: due gare FIS fra le porte larghe di Perisher per portare i punti, per poi raccoglierne i frutti nelle giornate a seguire dove stazione e team australiano coinvolgeranno Testa e Tentori in allenamenti il più performanti ed efficaci possibili.

LAIDLAW CONCEDE IL BIS – Per fare punti poi, ci saranno gare con partecipazione più significativa. Intanto, per la cronaca la gara è stata vinta dall’australiano Harry Laidlaw, anche ieri sul gradino più alto del podio. Dopo gli italiani, ancora Australia: quarto Liam Michael e quinto Theodore Coates, quindi sesto l’inglese Zak Vinter davanti all’austriaco Rupert Pichler.

Altre news

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...