Tarvisio, domani lo slalom maschile degli Eyof

EYOF 2023 FVG LIVE – Gli Eyof 2023 FVG scattano domani con lo slalom maschile. Oggi i ragazzi e le ragazze (slalom femminile mercoledì) del contingente italiano si sono allenati sulla pista dell’Angelo a Tarvisio. La competizione fra le porte strette sulla Di Prampero domani con prima frazione alle 9.30 e seconda tre ore dopo. La formazione maschile vede al via Jacopo Claudani (Val Palot AC) e Jakob Franzelin (Peterseberg AA), più votati alle discipline tecniche, quindi Glauco Antonioli (Bormio AC) e Pietro Broglio (Courmayeur VA).

Blardone tecnico della spedizione Eyof si confronta con Claudani ©raceskimagazione.it

Questa mattina sotto una intensa nevicata quattro-cinque giri di allenamento per i nostri. Un lavoro efficace, una rifinitura utile in vista dell’appuntamento di domani. C’è molta attesa per la manifestazione. E soprattutto tanta emozione per questi Aspiranti che si daranno battaglia in slalom, gigante e superG. Rimane un evento olimpico, quindi la kermesse è sicuramente per gli otto italiani partecipanti una esperienza unica ed irripetibile, il primo grande evento insomma. E lo vedi dallo sguardo, dalle parole misurate, dalla concentrazione che ci mettono in ogni momento questi ragazzi. In pista, ma anche fuori. Sentono davvero queste tre gare e tutto ciò è il bello del clima olimpico che si respira al Festival Olimpico della Gioventù Europea. Lo staff Fisi è coordinato dal Paolo Boldrini e quindi i ragazzi possono contare sull’ esperto ex fuoriclasse del gigante internazionale Max Blardone come riferimento tecnico. Quindi Massimiliano Toinut sempre nel ruolo di allenatore. Poi presenti il preparatore atletico Luca Rosi e lo skiman Patrice Revil.

Oggi allenamento sulla pista dell ‘Angelo ©raceskimagazine.it

Al termine del training abbiamo incontrato i ragazzi a fondo pista ed ecco cosa ci hanno detto. Fa sapere Antonioli: «Sono prevalentemente gigantista e velocista ma ho voglia di buttarmi in slalom. Vediamo cosa arriva». Interviene Broglio: «Sono molto emozionato, gli Eyof sono un grande evento e gareggiare in una rassegna del genere è fantastico. Ora vediamo di concretizzare». Claudani sostiene: «Emozione da vendere, anche perchè qualificarsi a questa chiamiamola mini Olimpiade non è facile. Ora che sono qua, voglio dare davvero il massimo. Sono pronto per lo slalom». Chiude Franzelin: «Mi sento bene per lo slalom, sono contento di essere stato scelto per il team Italia. Sono più improntato sullo slalom ed anche sul gigante, ma gareggerò comunque anche in superG».

 

Altre news

De Leonardis vince la discesa di Pila; Granruaz prima nel Gran Premio Italia

Settore femminile di nuovo in pista per il Gran Premio Italia. Oggi, sulle nevi valdostane di Pila, giornata intensa con la disputa prima della prova cronometrata e poi di una discesa Fis, valida appunto per il circuito istituzionale femminile. La...

GPI Dicoflor all’Abetone: successo di Seppi su Hofer nel secondo gigante

Seconda giornata di gare all’Abetone per il Gran Premio Italia Dicoflor: ancora gigante, questa volta valido solo per il circuito Senior. Vittoria dell’azzurro della B, il finanziere Davide Seppi che chiude con 24 centesimi di margine su Alex Hofer,...

Bagnatura terminata, a Passo San Pellegrino si attende il grande spettacolo. Definita la squadra azzurra

Destinazione Val di Fassa, dove la Coppa del Mondo femminile arriverà questo fine settimana. Nelle prossime ore sono attese le azzurre, che prima di concentrarsi sui superG di Passo San Pellegrino si alleneranno sulle piste azzurre. Oltre Federica Brignone,...

Abetone, Battisti e Paci protagonisti nel gigante GPI

ABETONE - Scatta la quattro giorni di gare del Gran Premio Italia sulle nevi toscane dell'Abetone. In cabina di regia il Team Top Ski, che in collaborazione con la società impianti SEF, che sono riusciti a mettere in piedi...