Swenn Larsson-Holdener, vittoria per due nello slalom di Killington. Diciottesima Marta Rossetti

Vittoria per due nello slalom di Killington, prima vittoria per due in slalom: è successo un po’ di tutto nella seconda manche. In sei a giocarsi il successo dopo la prima run: errore di Lena Duerr, un po’ contratta Petra Vlhova, scivolata per Katharina Liensberger; Anna Swenn Larsson non è certo impeccabile, ma alla fine riesce a rimanere davanti a tutte, Wendy Holdener aveva 17 centesimi di vantaggio sulla svedese a metà gara e in fondo si ritrovano con stesso tempo. Rimane Mikaela Shiffrin, Killington è stata il suo terreno di conquista, ma la statunitense è meno incisiva, sembra quasi bloccata è alla fine è anche fuori dal podio, anzi solo quinta. Perchè terza arriva Katharina Truppe (in rimonta di cinque posizioni), dando una boccata d’ossigeno alla squadra austriaca di slalom, con quarta Petra Vlhova. Nella top ten Maria Therese Tviberg, Ana Bucik, Franziska Gritsch (trentesima a metà, best crono nella seconda…), Leona Popovic e Sara Hector.

Marta Rossetti ©Agence Zoom

In casa Italia si sorride per Marta Rossetti: ritrova la qualifica, firma una buona seconda manche (quinto tempo), recupera otto posizioni e chiude al diciottesimo posto. Punti importanti per lei, era dal gennaio 2021 che mancavano all’appello. E a punti anche Federica Brignone, ventiquattresima.

LA CLASSIFICA

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...