Per tre centesimi Guglielmo Bosca, velocista della squadra B di Lorenzo Galli e Patrick Staudacher, manca la vittoria nel superG di Coppa Europa a Zinal, Svizzera. Sicuramente per Gugu un bel podio, un secondo posto che fa ben sperare per la stagione appena incominciata ed in particolare per iniziare a lasciare il segno in Coppa del Mondo. Bosca, classe 1993, vive fra Milano e le colline di Asti anche se sciisticamente è di Courmayeur: nel recente passato un infortunio alla gamba e diverse successive complicazioni lo avevano allontanato dalle gare per diverso tempo. Già alla fine della passata stagione era salito sul podio a Sella Nevea sempre in superG, oggi questo secondo posto ci dice che lo abbiamo recuperato completamente. Gugu è stato infilato per tre centesimi dall’autriaco Ralph Weber. Terzi con lo stesso tempo a 13 centesimi gli svizzeri Nils Mani e Urs Krienbuehl. Quinto un altro giovanotto della compagine elvetica, e Arnaud Boisset.

CLASSIFICA SG ZINAL

FRANZONI 14°, ZAZZI 17° – Una buona prestazione arriva dal 2001 del team Coppa Europa Giovanni Franzoni. Finisce a 85 centesimi dalla testa della classifica il bresciano, già in evidenza in gigante a Gurgl, sei centesimi in meno dell’atleta di interesse nazionale Pietro Zazzi diciottesimo.Nicolò Molteni e Florian Schieder. 44° il carabiniere Federico Paini, più attardati Martino Rizzi, Simon Talacci, Giulio Zuccarini e Alessandro Pizio. Out Federco Simoni. Squalificati Davide Cazzaniga, Nicolò Molteni e Florian Schieder.