SuperG CE Zinal: Guglielmo Bosca protagonista, secondo dietro a Weber. Franzoni 14°

Per tre centesimi Guglielmo Bosca, velocista della squadra B di Lorenzo Galli e Patrick Staudacher, manca la vittoria nel superG di Coppa Europa a Zinal, Svizzera. Sicuramente per Gugu un bel podio, un secondo posto che fa ben sperare per la stagione appena incominciata ed in particolare per iniziare a lasciare il segno in Coppa del Mondo. Bosca, classe 1993, vive fra Milano e le colline di Asti anche se sciisticamente è di Courmayeur: nel recente passato un infortunio alla gamba e diverse successive complicazioni lo avevano allontanato dalle gare per diverso tempo. Già alla fine della passata stagione era salito sul podio a Sella Nevea sempre in superG, oggi questo secondo posto ci dice che lo abbiamo recuperato completamente. Gugu è stato infilato per tre centesimi dall’autriaco Ralph Weber. Terzi con lo stesso tempo a 13 centesimi gli svizzeri Nils Mani e Urs Krienbuehl. Quinto un altro giovanotto della compagine elvetica, e Arnaud Boisset.

CLASSIFICA SG ZINAL

FRANZONI 14°, ZAZZI 17° – Una buona prestazione arriva dal 2001 del team Coppa Europa Giovanni Franzoni. Finisce a 85 centesimi dalla testa della classifica il bresciano, già in evidenza in gigante a Gurgl, sei centesimi in meno dell’atleta di interesse nazionale Pietro Zazzi diciottesimo.Nicolò Molteni e Florian Schieder. 44° il carabiniere Federico Paini, più attardati Martino Rizzi, Simon Talacci, Giulio Zuccarini e Alessandro Pizio. Out Federco Simoni. Squalificati Davide Cazzaniga, Nicolò Molteni e Florian Schieder.

Altre news

Sci, skialp, curling, snowboard: di tutto a Cortina

Otto grandi eventi sportivi internazionali, 5 diverse discipline della neve e del ghiaccio per un totale di 12 gare. Cortina sarà la località invernale che ospiterà il maggior numero di eventi di Coppa del Mondo in una sola stagione,...

Con un docufilm e la nuova Maglia Fulmine, la 3Tre numero 70 è pronta a partire

La sede Ferrari Trento è diventata teatro per una notte per l’anteprima assoluta di 3Tre Madonna di Campiglio – The Night Slalom, il docufilm prodotto dal Comitato 3Tre con la regia di Antonio Pacor proprio in occasione del traguardo...

Elena Curtoni costretta a fermarsi dopo la caduta in superG

Era tornata sci ai piedi al traguardo, dopo la caduta nel superG, ma gli esami alla Gut Klinic di St. Moritz, eseguiti sotto la supervisione della Commissione Medica Fisi, hanno evidenziato per Elena Curtoni una frattura ossea composta dell’osso...

Sofia Goggia: «Ho fatto velocità nei punti giusti»

Sofia Goggia inizia con il piede giusto la stagione della velocità. «Il superG di St. Moritz, anche in condizioni perfette, non è mai semplice. Oggi bisognava mettere la velocità nei tratti giusti e credo di averlo fatto. Sono partita...