Sulle Piste Azzurre della Val di Fassa arrivano le velociste (e Innerhofer)

La Val di Fassa delle Piste Azzurre, quelle riservate agli allenamenti (e all’ospitalità) delle squadre nazionali in base all’accordo con la Fisi che durerà fino al 2026, dà il bentornate da oggi e fino a domenica, ad alcune delle top atlete della velocità azzurra che, accompagnate da tutto lo staff tecnico federale, riprendono ad allenarsi su LaVolata, pista a loro riservata della Ski Area San Pellegrino-Dolomiti, che saluterà la stagione invernale 2021/22, domenica 10 aprile, come tutte le altre piste dei vari comprensori sciistici Val di Fassa – Carezza. Presenti in Val di Fassa Sofia Goggia, Marta Bassino, Nicol Delago, Elena Curtoni, Roberta Melesi e Karoline Pichler. Cavaliere d’eccezione per questa compagine di velociste azzurre, Christof Innerhofer che si allenerà con loro in queste giornate.

Altre news

Svindal: «Ho un cancro ai testicoli»

Un post su Instagram scioccante: cancro ai testicoli. È quello che si legge sul profilo social di Aksel Lund Svindal. Ho sentito un cambiamento nel mio corpo. Non ero sicuro di cosa fosse, o se fosse qualcosa. Ma ho...

Falez: «Ricorriamo alla Corte Federale, vogliamo una Fisi diversa»

Ecco la tappa milanese per Alessandro Falez, scortato dal fedele Enzo Sima candidato consigliere. Presente anche l'ex slalomista azzurra Irene Curtoni (che con Verena Stuffer si contenderà il ruolo di consigliera per gli atleti). Il primo argomento affrontato è quello relativo al ricorso (respinto...

Wintersteiger e Rossignol, una forte partnership

Il 2021 ha visto il lancio della Jupiter, l'ultima generazione di macchine automatizzate di Wintersteiger AG. Tra le altre cose, Jupiter offre le seguenti caratteristiche salienti: Trim Cut, il togli fenolo automatico; V-Edge per la lavorazione con angolo variabile...

Hintertux, ghiacciao tutto aperto e si può tracciare

A pieno regime il ghiacciaio austriaco di Hintertux. Le nevi perenni tirolesi stanno ospitando diverse società italiane ed estere, oltre ai corsi mastri e all'agguerrita pattuglia di turisti che non manca mai in Austria anche fuori dalla stagione tradizionale....