Sul Rettenbach per la sciata in pista

Soelden Live - Solo Pichler ha girato in gigante. Alle 16 la conferenza

0

A Soelden paese le nuvole e qualche banco di nebbia. Sul Rettenbach sole e temperatura gradevole. Si è da poco conclusa la sciata in pista delle donne. Le atlete che domani parteciperanno al gigante hanno avuto la possibilità di assaggiare il pendio e, soprattutto, la consistenza della neve. Anche noi siamo stati in pista, a raccogliere qualche sensazione dai tecnici. Abbiamo raccolto pareri, piuttosto contrastanti, sulla neve. Secondo alcuni è una barratura giusta e omogenea, che terrà senza problemi, secondo altri rischierà di segnare un po’. Ognuno ha la sua visione e la sua esperienza. Certamente il Rettenbach si presenta davvero duro, con qualche granello in pista ma anche un po’ di ‘nevina’ fresca. Dalla FIS confermano che tutta la neve è artificiale. Hanno sparato a temperature davvero basse, poi la barratura già diversi giorni addietro. In questo ultimo periodo ha fatto circa un metro di neve ma assicurano che è tutta stata spostata fuori man mano.

PICHLER IN GIGANTE – Di prima mattina i tecnici hanno disegnato due giganti all’ice box. Tutte le federazioni hanno collaborato. Subito dietro altri due tecnici a posizionare il colore blu, la luce era ancora piuttosto piatta. Delle azzurre solo Karoline Pichler ha fatto qualche giro in gigante. Tutte le altre hanno raggiunto il ghiacciaio intorno alle 9. Si sono cambiate e hanno fatto la sciata in pista.

CONFERENZA AZZURRI – Alle 16 le squadre azzurre saranno in conferenza stampa all’Hotel Thyrolerhof.

 

//

Audi Fis Alpine Ski World Cup,, Soelden (AUT), 23/10/2015, official trainingofficial training
Posted by Race Ski Magazine on Venerdì 23 ottobre 2015

Articolo precedenteAzzurre, un solo obiettivo: vincere
Articolo successivoPetrulli: ‘Rettenbach? Un duro finalmente uniforme’
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.