Race ski magazine di dicembre è in distribuzione

«Per la prima volta dopo anni mi sento libero. Per poter continuare a sciare in questo sistema dovrei mettere da parte non solo i miei sogni ma anche la mia felicità. Non sono disposto a farlo». Parole pesanti quelle dette da Lucas Braathen, a fine ottobre, nell’annunciare il suo immediato ritiro dall’attività agonistica. La cover e la prima parte di Race ski magazine di dicembre sono dedicati al personaggio norvegese che ha salutato tutti in modo inaspettato. Race 173, 96 pagine al costo di 6 euro, è entrato in distribuzione proprio mentre a Pila è iniziata la stagione dei Children. 

GENERAZIONE DI SUCCESSO – L’alto livello invece è già nel vivo degli appuntamenti, anche se il calendario è stato rivoluzionato per le avverse condizioni meteo. Esperienza, competitività, voglia di conquistare il mondo con il sorriso. Federica Brignone parla del gruppo di terribili ragazze della sua classe, cresciute tra una sfida serrata e l’altra. 

30 ANNI DI PURO SPETTACOLO – La storia di Manuel Feller, atleta imprevedibile in pista e fuori, amante della pesca e dei numeri da circo in slalom. La stagione dello slalom si è aperta con una sua vittoria. 

LA STAGIONE DEL RILANCIO – L’azzurro Hannes Zingerle ha trascorso un inverno con il Global Racing, trasferte folli per cercare il posto fisso, fino al ritorno in Nazionale. Il badiota ha rincorso i suoi sogni e ora ha inaugurato una seconda carriera. 

IL MAESTRO DEI CALENDARI – A mettere mano a calendari e regolamenti del Gran Premio Italia c’è sempre Paolo Boldrini. Non così immediato far quadrare tutto, se si considera che in Italia le gare Fis sono quasi seicento, dalla Coppa del Mondo a quelle Children. Il Gran Premio Italia sarà sempre griffato Dicoflor e resta il circuito più importante a livello nazionale: «La nostra piccola Coppa del Mondo». 

SFIDE INCROCIATE – È stata ancora una volta Solda ad aprire la stagione delle gare in Italia, un appuntamento ormai consolidato e gestito sempre dallo sci club Livata, che ha allestito subito un blocco di quattro giorni. Siamo stati a bordo pista per catturare subito le prime impressioni e raccontarvi anche con le immagini l’opening dei Giovani.

GIOVANI PROMESSE D’ITALIA – Chi ha cambiato allenatore, chi invece è partito un mese in Argentina o ancora ha scelto la continuità o ancora è ritornato a fare la squadra. Speciale Comitati regionali, con tutte le novità e quegli atleti che durante la stagione proveranno a giocarsi il posto in squadra. 

NASCE LA TOP TO VALLEY – Sabato 20 gennaio si svolgerà la prima edizione del gigantone che dalla Valle dell’Alpe arriverà fino ai piedi della pista Deborah Compagnoni. Una novità che promette successo, una gara aperta a 350 concorrenti. 

ANDREA CHELLERIS, IL 9A DELLO SCI – Ha vinto il titolo italiano in slalom tra i Ragazzi, ma è un talento nell’arrampicata. Andrea Chelleris, portacolori dello sci Cai Monti Lussari, è nel giro della Nazionale giovanile e in falesia a nove anni scalava già l’8b+; nel 2021 è stato il più giovane a superare un 9a, Pure Dreaming ad Arco, a soli dodici anni, meglio anche di un certo Adam Ondra. 

Race ski magazine lo potete trovare nelle migliori edicole d’Italia oppure può essere acquistato online sul nostro shop. Se sei interessato ad abbonarti, puoi scegliere l’opzione 5 numeri oppure 10 numeri. Se sei uno sci club puoi contattarci scrivendoci una mail a redazione@raceskimagazine.it.

Altre news

Coppa Europa, Asja Zenere vince il superG in Val Sarentino

Stoccata vincente di Asja Zenere nel superG di Coppa Europa in Val Sarentino: prestazione in rimonta dell’azzurra che con il best crono negli ultimi due settori sale sul gradino più alto del podio, precedendo di 35 centesimi l’austriaca Magdalena...

Coppa Europa: a Wahlqvist il secondo gigante; 11° Talacci e 12° Franzoni

Undicesimo posto per Simon Talacci e dodicesimo per Giovanni Franzoni nel secondo gigante di Coppa Europa di Pass Thurn. La vittoria è andata al norvegese Jesper Wahlqvist che ha concluso in 1’51″72 e preceduto di 5/100 il tedesco Jonas...

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...