Nello slalom di Meribel St-Germain beffa Shiffrin. Segnale Italia: 8a Della Mea

MERIBEL – Oro bestiale per la canadese Laurence St-Germain che recupera e beffa Mikaela Shiffrin. Addirittura 57 i centesimi di distacco, a dimostrazione che Laurence ha fatto davvero una seconda manche sensazionale. La statunitense tuttavia ha un ruolo di marcia impressionante: 14 medaglie iridate in totale, in slalom quattro ori consecutivi e nelle due ultime edizioni un bronzo e questo argento.

St-Germain incredula… ©Auletta/Agence Zoom

Ma oggi le luci sono tutte per la canadese, incredula al traguardo mentre abbraccia proprio la fuoriclasse americana. Nona a Levi, settima a Spindleruv Mlyn: mai un podio, eccezion fatta per oggi dove addirittura va a trionfare. Terza piazza per la tedesca Lena Duerr che dalla testa della classifica perde 69 centesimi ma per due leva la gioia del podio alla norvegese Fuerst Holtmann. Quinta piazza per la campionessa olimpica delle porte strette, la slovacca Petra Vlhova, sesta la canadese Aline Danioth e settima l’olimpionica del gigante la svedese Sara Hector.

Il podio ©Auletta/Agence Zoom

Ma attenzione. L’ Italia finalmente c’è. Aveva ragione il coach Roberto Lorenzi alla vigilia: «Credere in queste ragazze», ci diceva proprio ieri. E infatti all’ottavo posto troviamo un ottima Lara Della Mea che recupera parecchie posizioni (1.19 dall’oro) e entra per la prima volta in top ten in carriera. Il risultato della friulana è il migliore della compagine azzurra delle porte strette nell’arco della stagione. E per Lara, il miglior tempo di manche. Finalmente un segnale, procedere così adesso. Marta Rossetti termina al ventitreesimo posto. La 2003 Beatrice Sola trentesima. Più attardata Anita Gulli, trentacinquesima.

Lara Della Mea ©Pentaphoto

 

Altre news

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar dà ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha giudicato i...